Personalizzare le porte con le maniglie e i maniglioni neri

Arrivato il momento di scegliere le porte di casa, il nostro pensiero va principalmente alle ante. Del resto, queste vanno a integrarsi con le pareti e rimangono bene in vista anche quando sono aperte (ad eccezione di quelle a scomparsa). Colori, forme, tipi di apertura, rifiniture, sono tutti elementi che vanno a colpire il nostro occhio. Tuttavia, affinché il risultato finale sia davvero apprezzabile, non dobbiamo sottovalutare nemmeno la scelta della maniglia più adatta.

Il discorso vale anche per i portoni, che dovranno essere accompagnati dal giusto maniglione.

Tra le varie proposte sul mercato, trovano spazio le maniglie e i maniglioni neri per porte, con forme, meccanismi di funzionamento e materiali diversi, che vanno a influenzare anche il prezzo (da 2 € per i modelli basilari a oltre 200 € per alcuni tipi di maniglioni), con la possibilità di acquistarli anche usati.

Come scegliere le maniglie

Le maniglie per porte devono essere acquistate facendo scelte ben ponderate, ad esempio considerando il colore delle porte e dell’arredamento e, più in generale, dello stile che si vuole dare all’ambiente. Le porte potrebbero essere provviste di decorazioni sull’anta, rifiniture o trame particolari. Inoltre, è importante non sottovalutare il colore delle cerniere, che dovrà concordare con quello delle maniglie. Ultimamente, la tendenza è anche quella di inserire particolari retrò nelle proprie abitazioni. Porte e ante d’antiquariato possono essere dei complementi d’arredo funzionali e stilisticamente validi, da abbinare magari a maniglie nere e lavorate, dal gusto un po’ gotico, che potranno sposarsi bene anche con l’arredamento vintage. Ancor di più, quest’effetto si può ottenere con dei maniglioni finemente lavorati, magari ulteriormente accentuato dall’aggiunta di batacchi per porte.

Quando usare e quando evitare le maniglie nere

Le maniglie nere possono essere usate su porte in legno scuro, per un tocco classico e di grande effetto, ma anche su modelli colorati, creando dei giochi di contrasto moderni e originali.

Per le porte di vetro, è preferibile scegliere degli accessori molto minimali, soprattutto se queste presentano delle rifiniture particolari e vogliamo che l’occhio di chi guarda non si concentri sulla maniglia. Le porte bianche, invece, sono molto versatili, quindi possiamo tranquillamente usare delle maniglie nere, abbinando il loro design al resto dell’ambiente.

I set di maniglie con serratura per porte in legno chiaro dovrebbero essere scelti in tonalità leggere, come l’argento, sia satinato che lucido. Quando acquistiamo delle porte, generalmente, queste vengono già vendute provviste di maniglie, ma nulla ci vieta di cambiarle, scegliendo il design e il colore più adatto alle nostre esigenze.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda