Manichini per parrucchiera: i fedeli alleati per lavorare alle proprie creazioni

Le testine per parrucchieri sono degli accessori indispensabili per imparare il mestiere e iniziare a fare pratica.

Con le giuste forbici e le spazzole più adatte al caso si possono iniziare a sperimentare i primi tagli, le acconciature e i colori per capelli. Il loro utilizzo è prezioso anche per i parrucchieri esperti, per mostrare alle clienti le acconciature più di tendenza e dimostrare le loro capacità. Questi articoli per parrucchieri, estetisti e spa vengono generalmente realizzati in plastica e capelli sintetici. Il loro prezzo varia in base a svariati fattori, tra cui la lunghezza della chioma (da 15 € a oltre 150 € per capelli molto lunghi in fibra mista). Tuttavia, molto spesso è possibile trovare in vendita anche testine per parrucchieri usate, magari in seguito a un mancato utilizzo.

Testine per parrucchieri: quale scegliere?

Come abbiamo accennato, non tutti i manichini da studio per parrucchiera sono uguali. I modelli con i capelli lunghi consentono di sperimentare diverse acconciature e di fare pratica con bigodini e piastre, oppure di acquisire dimestichezza nell’uso di spazzole e asciugacapelli. Nel corso dell’apprendistato per diventare parrucchieri, infatti, è molto importante imparare a utilizzare i vari strumenti con entrambe le mani, riuscendo a sincronizzare bene i movimenti. Avere una testina in casa, anche di bassa qualità, può essere d’aiuto per fare pratica.

Ma le testine dotate di capelli lunghi, indifferentemente dal materiale di cui sono composte, hanno un prezzo maggiore rispetto ai manichini con i capelli più corti. Le teste da studio possono montare capelli naturali o sintetici (soprattutto acrilici) o, ancora, essere provviste di barba. La barba è importante per chi vuole diventare esperto anche in tagli da uomo.

Per lavorare bene bisogna munire la testina di un supporto, come uno stativo, o di un morsetto da agganciare al tavolo, così che resti ferma mentre ci si esercita.

In alternativa, si possono acquistare anche manichini per parrucchiera in polistirolo e poi aggiungervi una parrucca, una soluzione più economica ma comunque adatta alle prime sforbiciate.

Ci sono poi altri parametri da prendere in considerazione quando si acquistano testine per parrucchieri, anche se secondari perché meno tecnici.

Ad esempio, si potrebbe preferire un manichino dalle sembianze maschili, oppure dotato di caratteristiche del viso ben precise e di una determinata tonalità di carnagione. Alcuni modelli hanno delle sembianze molto realistiche, tuttavia questa caratteristica può diventare rilevante solo nel momento in cui si ha la necessità di esporli all’interno del salone di bellezza, poiché i prezzi sono in questi casi un po’ più elevati.