T-shirt per bambini: semplicità e comodità da 2 a 16 anni

Il capo d’abbigliamento più comodo e versatile è senz’altro la T-shirt, ossia la classica maglietta a girocollo e maniche corte.Utilizzata in origine come indumento intimo maschile, in genere di colore bianco, oggi è un capo unisex e per tutte le età, prodotto in una miriade di colori, taglie e fantasie.

Tessuti e materiali

Quando scegliamo i vestiti per i nostri figli, le parole d’ordine sono sicurezza e qualità. Per questo è importante fare attenzione ai materiali di cui sono fatti gli indumenti che andranno a contatto con la pelle del vostro bambino.  Le fibre naturali sono certamente la scelta migliore, perché traspiranti e in grado di assorbire l’umidità. Le magliette 100% cotone assicurano una perfetta traspirazione della cute e sono ideali anche come indumento intimo grazie alla resistenza alle alte temperature, che ne consentono la sterilizzazione in lavatrice a 90°. Per le pelli più sensibili e delicate, esistono anche capi in cotone biologico, coltivato senza pesticidi chimici e per questo più resistente e soprattutto anallergico.Molte delle magliette presenti in commercio sono fabbricate in misto cotone, un tessuto in cui le fibre di cotone vengono mescolate ad altre fibre sintetiche, scelte per le loro proprietà coibenti che rendono l’indumento adatto anche a temperature più basse.Le fibre sintetiche, tuttavia, se di qualità, possiedono una serie di caratteristiche che ne hanno determinato il successo e la diffusione.Una delle fibre sintetiche più utilizzate nel campo dell’abbigliamento è il poliestere, utilizzato da solo o in combinazione con altre fibre naturali o sintetiche. Rispetto ai tessuti di origine naturale, quelli in poliestere sono molto più resistenti ed elastici; sono, inoltre, idrorepellenti, antimuffa e - se opportunamente lavorati - possono essere traspiranti, il che li rende perfetti per l’abbigliamento tecnico-sportivo. Il poliestere è inoltre un buon isolante termico e non si sgualcisce facilmente come il cotone o il lino.Mischiando il poliestere al cotone si ottiene il policotone, una fibra ecologica se ricavata da materiali di riciclo come le bottiglie di plastica, che unisce la morbidezza del cotone alle qualità del poliestere in un tessuto liscio e lucido che non richiede stiratura dopo il lavaggio.

Colori e fantasie

Se la forma della T-shirt è unica e inconfondibile, infinite possono essere le varianti di colore, stampe e fantasie possibili. Alle magliette classiche a tinta unita si affiancano quelle con le stampe più diverse e originali, spesso tratte dai cartoni animati preferiti dai nostri bambini - come quelle a marchio Disney. Se volete puntare sull’originalità, potete optare per una maglietta personalizzata, da far realizzare su misura per il vostro bambino a prezzi tra i 10 € e i 20 €.