Luci, lanterne e torce da campeggio ed escursionismo per il trekking

Per tutti gli amanti della natura, per chi desidera trascorrere una notte all’aperto, o semplicemente per chi ama fare delle passeggiate naturalistiche in compagnia degli amici, esistono una serie di articoli in commercio che renderanno l’escursione più comoda e piacevole. Tra l’attrezzatura da campeggio ed escursionismodisponibile, luci, lanterne e torcesono fondamentali per affrontare un’escursione in sicurezza o per trascorrere una piacevole notte in campeggio.

Tutti gli appassionati di trekking dovrebbero portare uno di questi oggetti nel proprio zaino durante ogni escursione, perché, oltre a rivelarsi utili in diverse occasioni, le luci sono talvolta indispensabili per riuscire a muoversi agevolmente al calare del sole.

Prezzi e considerazioni utili all’acquisto

Gli articoli di questo tipo disponibili sul mercato sono veramente tanti e l’escursionista può scegliere il prodotto più adatto alle proprie esigenze fra un gran numero di luci e lanterne con prezzi e caratteristiche differenti.

Le aziende che si occupano di luci per trekking sono tante e, fra queste, ci sono ad esempio Petzl, specializzata in torce e lanterne LED, TaoTronics, Aoge e Boruit.

I costi di questi prodotti variano in base a diverse caratteristiche, tra cui la potenza della lampada, la tipologia di illuminazione, il materiale di costruzione ed eventuali modalità di illuminazione particolari.

Generalmente, i prezzi vanno da circa 3 € per una lampada da tenda fino ad oltre 100 € per delle lanterne portatili con tecnologia LED.

Inoltre, chi è alla ricerca di articoli usati potrà trovare diversi modelli di luci, lanterne e torce a prezzi inferiori, compresi tra i 5 € e i 60 €.

Come scegliere il prodotto giusto per le proprie escursioni?

Tra le considerazioni da fare prima di acquistare una lampada per trekking vi è sicuramente la scelta della potenza luminosa, che è probabilmente la caratteristica più importante da valutare. Essa si valuta in lumen ed è tanto maggiore quanto più alto è il valore espresso da questa unità di misura. È anche importante ricordare che una maggiore potenza luminosa influirà negativamente sull’autonomia energetica del dispositivo.

Avendo scelto questo parametro, ci si può concentrare su altre caratteristiche, come ad esempio la tipologia di lampada, che può essere di tipo tradizionale, alogena o LED.Queste ultime sono sicuramente quelle più indicate per l’escursionismo, poiché garantiscono una buona potenza luminosa e un’ottima efficienza energetica. Chi, invece, è in cerca di una modalità di illuminazione alternativa, può ricorrere alle lampade da testao alle luci chimiche da campeggio, particolarmente utili se vengono usate a scopo segnaletico.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda