Luci di passaggio e per sentieri da esterno

Se durante il giorno la nostra casa e il nostro giardino sono illuminati dalla luce solare, di notte questo non succede e bisogna ricorrere a luci artificiali per risolvere il problema.

La scelta di illuminare il proprio vialetto, la propria casa o il giardino può dipendere da molte cose, come la sicurezza personale, la voglia di mettere in mostra una parte dell´abitazione di cui si è orgogliosi o segnalare la presenza del viale che porta dal cancello di ingresso alla porta di casa.

Quante tipologie di luci di passaggio esistono?

Le luci più comuni sono le lampade da terra, che possono essere vendute in diverse forme e dimensioni. Sono solitamente di facile installazione, soprattutto se si tratta di modelli a energia solare che non devono essere alimentati con la corrente elettrica. Questo tipo di luci è utile per segnalare sentieri che durante il giorno sono sotto la luce del sole, in modo che si possano ricaricare.

Tra le lampade da terra esistono anche il tipo ad incasso e quelle calpestabili, che vengono interrate a lato o in mezzo al sentiero. Queste possono essere di varie forme, tra cui anche quella lineare, che costeggia l´interno passaggio.

Poi ci sono i lampioni da esterno, anche questi reperibili in commercio in moltissime forme diverse. Possono essere di stile classico, ripreso dall´epoca inglese dell´Ottocento, o più moderno, con forme angolari e in metallo.

Se occorre segnalare un sentiero vicino a un muro, si può optare per delle lampade da parete da esterni, che vengono fissate a una certa altezza in modo da illuminare dall´alto tutto il passaggio percorribile.

Come scegliere le luci più adatte alle nostre esigenze?

Bisogna innanzitutto scegliere luci che siano create appositamente per spazi esterni, in particolare devono essere resistenti all´umidità, alle intemperie e agli sbalzi termici, e costruite con materiali che ne prevengano la corrosione.

In seguito, si devono valutare il risparmio energetico e la fonte di alimentazione. Ad esempio, si possono acquistare luci a LED da esterno, che consumano meno energia delle normali lampadine e che stanno diventando lo standard per l´illuminazione del giardino.

Oppure, grazie alla tecnologia dei sensori di movimento, si possono installare delle luci che si accendono quando il sensore rileva l´avvicinamento di una persona e che si spengono dopo pochi minuti, minimizzando così il consumo di corrente.

Se invece il luogo dove andranno installate le lampade è ben soleggiato durante il giorno, si può optare per lampade solari da giardino, che accumulano l´energia del sole per sfruttarla durante la notte.

I prezzi delle luci per passaggi e sentieri

Vista la grande quantità di luci diverse, anche i prezzi sono estremamente variabili.

Si possono trovare piccole luci a LED dal costo di circa 5 € o 10 € a seconda del numero che si vuole acquistare, per arrivare intorno ai 200 € per i sistemi di luci calpestabili. Ma si possono addirittura sfiorare i 2.000 € per dei veri e propri lampioni da giardino.

Nel caso si volesse risparmiare, si possono anche acquistare articoli usati a un prezzo che in molti casi è notevolmente inferiore.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda