Tutto quello che devi sapere sugli stock di abbigliamento

Trovare stock di abbigliamento da acquistare può essere difficile e far perdere tanto tempo: non solo si deve valutare la tipologia di abbigliamento in stock su cui si vuole investire (uomo, donna, bambino o anche tutte) ma si devono valutare anche il budget e la condizione dei capi. Si può infatti optare per il nuovo con etichette, il nuovo senza etichette, il nuovo con difetti e l’usato: i prezzi che si pagheranno per un intero lotto di abbigliamento dipenderanno strettamente dalla sua condizione (uno stock di abbigliamento parte da 1 € e può arrivare a oltre 20.000 €).

Cose da sapere per acquistare abbigliamento in stock

Se è vero che acquistare in stock può far risparmiare e generare profitti, è bene seguire alcune regole per fare davvero affari e per portare a casa prodotti rivendibili o riutilizzabili.Per prima cosa, si deve stabilire se si vuole comprare uno stock intero di abbigliamento o solo dei pezzi di un lotto: un intero stock prevede un investimento sostanzioso ed è ideale per chi rivende ciò che acquista all’ingrosso o al dettaglio. Spesso si tratta di una sola tipologia di abbigliamento (maglie, giacche, scarpe, etc.) disponibile in diversi colori e taglie, ma in un unico design. Può però anche capitare che uno stock comprenda più capi e accessori di diverse taglie, colori e modelli.Va poi deciso se acquistare stock e lotti di abbigliamento firmato o senza marca: se si acquistano stock di abiti o accessori firmati bisogna fare attenzione che si tratti di firme reali e non di falsi, per evitare problemi legali e fiscali. La tipologia di stock di abbigliamento da acquistare è legata strettamente all’uso che se ne vuole fare: i capi e gli accessori acquistati in stock possono essere rivenduti online, in negozi veri e propri e anche nei mercati. Certamente, gli stock più richiesti sono quelli di marca, che hanno un alto tasso di conversione in fase di rivendita: si tratta spesso delle stesse aziende che, in vista del lancio delle nuove collezioni, decidono di mettere in vendita le collezioni passate in modo da recuperare sull’invenduto e rivolgersi anche a fasce di popolazione a reddito medio, che non riuscirebbero a raggiungere diversamente.In tutti i casi, in fase di acquisto di stock e lotti di abbigliamento di qualsiasi tipologia, è bene informarsi sulle condizioni di vendita, le condizioni di spedizione ed eventuali condizioni per i resi.