Lettini per massaggi

Lettini per massaggi

Un elemento d´arredo che non può mai mancare in un centro estetico, uno studio medico (o fisioterapico) o in un centro specializzato è il lettino per massaggi.

Trattandosi di un articolo indispensabile per svolgere la professione, l´acquisto dei lettini da massaggio professionali richiede una grande accortezza.

Sul mercato è infatti possibile trovarne tantissimi tipi, che si distinguono tra loro per dimensioni, modello, materiale e costo.

Le dimensioni dei lettini per massaggi

Nella scelta di un lettino per massaggi bisogna innanzitutto tenere conto non solo dello spazio a disposizione nell´ambiente in cui il lettino verrà posizionato (valutando quindi larghezza e lunghezza), ma anche di quello necessario per potersi muovere in maniera agevole durante il trattamento.

Ancora, è opportuno considerare che sul lettino andranno a stendersi persone di altezza e peso diversi, per cui il modello per cui si opta deve essere adatto (o adattabile) a ogni cliente.

A tale proposito, un´ottima soluzione è rappresentata da quelli con altezza delle gambe regolabile.

Tipi di lettini per massaggi

Una prima classificazione di questi articoli per il massaggio riguarda la forma: esistono infatti non solo lettini da massaggio, ma anche sedie, come quelle usate nei centri professionali per il massaggio ai piedi.

I lettini si distinguono, poi, tra pieghevoli, portatili e fissi; i primi rappresentano, insieme ai lettini da massaggio portatili, una soluzione estremamente pratica per chi ha l´esigenza di spostare frequentemente questi elementi d´arredo da una stanza all´altra. Alcuni modelli, inoltre, sono dotati di una comoda tracolla, che permette di caricarli sulla spalla.

I lettini da massaggio fissi, invece, devono essere scelti con cura perché, essendo solitamente più pesanti, non si spostano agevolmente.

I modelli elettrici sono dotati di un sistema che consente (attraverso dei pulsanti) di regolarne l´inclinazione e l´altezza.

I materiali dei lettini per massaggio

I lettini da massaggio sono disponibili in diversi materiali.

Quelli più diffusi sono il legno (per quelli fissi, soprattutto), l´alluminio (molto leggero e, proprio per questo, spesso più costoso) e il metallo.

La scelta va fatta non solo a seconda del gusto e in base agli altri elementi d´arredo presenti nella stanza, ma anche valutando con attenzione la qualità dei materiali. Da questa, infatti, dipende la resistenza del lettino nel tempo, per cui un modello più costoso potrebbe portare un certo risparmio nel corso degli anni.

Un´ulteriore classificazione va fatta sulla base dell´imbottitura; i materiali più utilizzati sono ecopelle e PVC, molto resistenti nel tempo, e il poliuretano, anch´esso piuttosto durevole ma anche morbido al tatto.

Accessori e costo dei lettini per massaggio

Per rendere l´acquisto del lettino più completo, e il suo uso più igienico, è possibile comprare separatamente coprilettino (in plastica o tessuto), accessori per l´igiene (come i rotoli di carta che si usano per isolare il lettino dalla pelle del cliente, così da garantire la massima pulizia) e cuscini (come quelli cervicali).

Il prezzo dei lettini per massaggio va da circa 20 € a oltre 3.000 €.