Letti in legno massello: alta qualità e design in camera da letto

Chi è alla ricerca di letti e materassi, potrà trovare in commercio centinaia di prodotti adatti a tutte le esigenze, ma scegliere un elemento d’arredo importante come il letto non è sempre facile. Uno dei parametri principali su cui basare la scelta è il materiale di costruzione, che può essere il classico ferro battuto, il legno massello oppure un materiale dallo stile più moderno, come ad esempio l’alluminio. La qualità principale di un letto in legno massello è sicuramente data dal pregio del materiale utilizzato, che assicura una buona stabilità strutturale e una durata che può essere anche di diversi decenni. I prezzi vanno dai 50 € per un letto singolo in legno di pino, fino a più di 6.000 € per un raffinato modello a baldacchino. Tuttavia, chi vuole puntare su un modello più economico, potrà trovare in commercio numerosi prodotti usati con prezzi compresi fra i 40 e i 2.000 €.

Legno naturale o colorato?

Quando si acquista un letto bisogna prima di tutto pensare alla sua funzione principale, ovvero quella di garantire un buon riposo, ma subito dopo bisogna effettuare anche una scelta di tipo estetico. Infatti, è di fondamentale importanza che il letto si integri bene con il colore della camera da letto e con il resto dell’arredamento già presente. Molti modelli in legno massello non vengono colorati, ma presentano degli strati di vernice trasparente che aiutano a preservare il legno negli anni. Così facendo, è possibile valorizzare la venatura e l’essenza del legno, ottenendo un risultato esteticamente molto curato e di grande fascino. Tuttavia, chi vuole optare per uno stile moderno può trovare in commercio moltissimi modelli colorati, che vanno dai colori più classici come il biancoo il nero, fino alle tinte più originali come ad esempio l’oro.

Dimensioni e caratteristiche di un letto in legno massello

Generalmente, le dimensioni dei letti presenti in commercio sono tre: una piazza, una piazza e mezzo e due piazze. Il letto a una piazza, o letto singolo, è chiaramente indicato per ospitare una sola persona e la sua larghezza non supera generalmente gli 80 cm. Il letto a due piazze, più comunemente chiamato matrimoniale, è largo circa il doppio e le sue misure standard sono 160 x 190 cm oppure 180 x 200 cm. Il letto a una piazza e mezzo, invece, è una via di mezzo fra un letto singolo e uno matrimoniale, con dimensioni che possono variare a seconda del modello. Infine, è possibile scegliere anche fra tante altre opzioni. Vi sono ad esempio i letti con testieraoppure i modelli con doghe incluse.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda