Viaggiare con la fantasia: scoprire mondi straordinari e visitare galassie inesplorate comodamente seduti sul divano di casa

Se da sempre la curiosità è l'energia propulsiva, il motore che spinge l'uomo a porsi domande e a cercare risposte, spesso coniugare questo istinto atavico con la lettura si rivela un'intuizione brillante e vincente. Immergersi e lasciarsi trasportare dalle pagine di un romanzo può aiutarci a rilassarci, così come a calarci in avventure avvincenti, può essere uno stimolo ad allenare la fantasia o semplicemente accompagnarci alla scoperta di nuovi lidi. Tra l'immensa vastità di romanzi e saghe, racconti e antologie di ogni sorta e stile, il genere fantascientifico si distingue per alcuni suoi tratti peculiari.

Tra fantasia e realtà

La cornice all'interno della quale si va dipanando l'intreccio è sempre ascrivibile alla sfera di un futuro distopico/utopico nel quale si disegnano e prendono forma vicende fantastiche, storie di fantasia che sanno di realtà. Ed è proprio questo retrogusto di irreale autenticità a incentivare l'immedesimazione del lettore, rendendo irresistibile questo genere fin dal primo assaggio. Intorno alla metà degli anni '50 la Mondadori inizia a pubblicare romanzi di fantascienza, nasce così la collana Urania. Il successo è inarrestabile, al punto che a metà degli anni '90, la casa editrice decide di far uscire una mini-collana speciale composta da 14 numeri, Urania Argento (il nome si ispira al caratteristico cerchio che racchiude l'immagine di copertina nella collana madre che, per l'occasione, si tinge d'argento).

Libri e riviste di letteratura e narrativa fantascientifica per ogni gusto e per tutte le tasche

Non di solo pane vive l'uomo. Partendo dall'assunto che la cultura è il cibo dell'anima, se volessimo utilizzare una metafora culinaria potremmo certo affermare che per saziarsi di prelibate vivande fantascientifiche non è affatto necessario pagare un conto salato. La fascia di prezzo media oscilla tra 1,5 € e 20 €, rendendo davvero fruibile a tutti il godersi un buon libro di fantascienza. Sono invece moltissime le caratteristiche tra le quali è possibile spaziare: dal formato alle condizioni dell'oggetto fino alle opzioni di consegna.

Se è pur vero che un libro non si giudica dalla copertina, questo non significa che ognuno non possa sentirsi libero di scegliere il tipo di formato che preferisce: dalla praticità di quello tascabile, ideale per chi non può rinunciare a portare sempre in valigia il romanzo che sta divorando, al fascino intramontabile della copertina rigida o rilegata. Un'altra ipotesi è quella di selezionare il titolo desiderato in base alle condizioni (nuovo, come nuovo, in ottimo stato) o alla modalità di consegna che meglio si addice alle esigenze di ognuno, dalla spedizione gratuita presso il proprio domicilio al ritiro direttamente presso il negozio che ha in giacenza l'articolo.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda