Guide per viaggi: un sempreverde che non annoia

Nonostante Internet e le nuove tecnologie, le guide per viaggi restano uno dei prodotti più amati in tutto il mondo: non solo permettono una facile consultazione per una pianificazione corretta e completa dei propri viaggi, ma sono anche lo strumento ideale per viaggiare a 360°, integrando le informazioni contenute in queste con altre informazioni reperite altrove o personali. Oggi si trovano guide in tutte le lingue e per tutte le destinazioni, a prezzi che vanno da 8 € a 20 € in base alla condizione della guida, se nuova o usata.

Le caratteristiche di una buona guida di viaggio

Scegliere le guide per i propri viaggi sembra semplice ma, in realtà per acquistare un libro che faccia al caso nostro e che sia piacevole da consultare e portarsi dietro, c’è bisogno di studio e approfondimento. In primo luogo devono essere chiari gli obiettivi del viaggio che si sta per fare: un viaggio all’avventura richiederà una guida di viaggio diversa da un viaggio relax al mare, così come per un on the road ci sarà bisogno di guide di viaggio apposite che non sono adatte per chi ama invece spostarsi con i mezzi pubblici.

Se è vero che le guide per viaggi contengono informazioni che in linea di massima vanno bene per tutte o quasi le tipologie di viaggiatori, è anche vero che ognuna delle guide più famose è conosciuta per un motivo specifico e dunque si rivolge ad un target specifico.

La guida Lonely Planet, per esempio, è rivolta tradizionalmente agli spiriti liberi e a chi ama vivere i viaggi in piena libertà e forniscono consigli su dove dormire anche con poco budget a disposizione.

Di diverso tipo le guide turistiche Mondadori, indirizzate maggiormente a coloro che amano organizzarsi e che preferiscono dare una struttura al proprio viaggio.

Si possono acquistare anche guide ancora più specifiche, per esempio per itinerari a piedi o itinerari in bicicletta.

A parte le differenze di base tra le varie guide per viaggi, nell’acquisto di una guida è bene sempre considerare anche gli accessori compresi: utile in molti casi è la cartina dettagliata del posto che si sta visitando, ma anche la presenza di mappe singole presenti nelle pagine è un dettaglio da non sottovalutare. La presenza di spazio per prendere appunti e annotare cose è un’altra discriminante importante proprio perché la guida di viaggio diventa un po’ anche il diario di viaggio e serve per appuntare cose, località e posti prima di partire, durante il viaggio e dopo.

Immancabili tra i viaggiatori, le guide per viaggi sono essenziali esattamente come un buon set di valigie e l’attrezzatura adatta in base al tipo di viaggio scelto.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda