Risparmiare sull'acquisto di un computer portatile 

Al giorno d'oggi i progressi tecnologici viaggiano a velocità inaudite, i computer invecchiano molto in fretta, soppiantati ogni anno da nuove macchine sempre più potenti, veloci e ad alte prestazioni. Per stare al passo con la tecnologia bisognerebbe sostituire il computer e gli altri devices, ormai entrati a far parte della nostra vita quotidiana, ogni due o tre anni, con i relativi costi. Sempre più utenti, nel tentativo di risparmiare, si rivolgono al fiorente mercato dell'usato, il quale però può nascondere delle insidie: prodotti spesso fuori garanzia e magari già obsoleti, provenienza ignota, rischi connessi a un precedente uso improprio, sono solo alcuni dei problemi che si possono verificare. 

Laptop ricondizionati

In molti paesi ha preso piede da qualche anno il mercato dei computer ricondizionati. Si tratta di prodotti che per qualche ragione - difetti estetici o malfunzionamenti - sono stati restituiti dall'acquirente al venditore subito dopo l'acquisto. Il produttore in questi casi si incarica di rimettere a nuovo il prodotto e di reimmetterlo sul mercato a un prezzo vantaggioso e con la garanzia. In tal modo si può ottenere un computer equiparabile al nuovo, con un risparmio che può arrivare anche al 30%. La durata della garanzia invece, non è necessariamente di due anni come previsto dalla legge italiana, ma è stabilita dal produttore. 

L'offerta di Apple nel mondo del ricondizionato 

Questa pratica si sta diffondendo anche qui da noi, al punto che Apple, tra gli altri, ha inserito sul proprio sito italiano una pagina in cui si possono trovare computer e telefoni ricondizionati a prezzi vantaggiosi e con la garanzia di un anno. L’offerta di computer Apple usati on line è vastissima: si va dai fissi ai laptop, tra i quali si possono trovare i leggerissimi e sottilissimi Macbook Air 13” e Macbook Air 15", comodi da trasportare. Naturalmente, a seconda della data di fabbricazione variano il processore, il sistema operativo installato, le dimensioni dell'hard disk e la memoria (RAM).Il prezzo dipende dal modello, dall'anno di produzione e dalla potenza del computer portatile. Un altro fattore che influisce sul costo è la distinzione, da non sottovalutare, tra la rigenerazione effettuata dal produttore e quella realizzata dal rivenditore. Nel primo caso, essendovi maggiori garanzie, il prezzo è un po' più alto. Comunque, per quel che riguarda i notebook Apple, si va dai 200 € per un vecchio Macbook 13" ai 1.950 € per un Macbook Pro 15" del 2015.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda