Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti

Chi ha detto che l’idromassaggio è un lusso per pochi?

L’invenzione dell’idromassaggio si deve ad una famiglia italiana di nome Jacuzzi che, trasferitasi in California, brevetta e produce per la prima volta una vasca idromassaggio, prendendo spunto dalle antiche terme romane.L’idromassaggio diventa subito un must negli Stati Uniti. Il costo, dapprima proibitivo, ha per molti anni limitato l’acquisto. Per diverso tempo, infatti, si è trattato di un accessorio di lusso presente solo nelle case delle persone facoltose.Con l’avvento dei nuovi materiali plastici e con la diffusione delle fabbriche produttrici, il benessere e il piacere procurati dall’idroterapia si sono diffusi anche nelle case di chi desidera godere delle bollicine terapeutiche senza dover spendere troppo. Soprattutto grazie allo sviluppo della vasca idromassaggio da esterno gonfiabile.
Quali benefici portano le piscine idromassaggio? L’azione delle bollicine, unitamente al continuo movimento dell’acqua, contribuisce a favorire la corretta circolazione sanguigna, allentando lo stress e favorendo il relax, aiuta a combattere la cellulite e apporta benefici anche al tessuto muscolare.
Le vasche idromassaggio da esterno possono essere posizionate più o meno su qualsiasi superficie. A volte si rende necessario l’impiego di una base in calcestruzzo o cemento, allo scopo di reggere al meglio il peso. Esistono di modelli da incasso e vasche ad installazione libera, ovali e quadrate. Manutenzione e pulizia sono di fondamentale importanza.  

Cosa considerare nell’acquisto di una piscina idromassaggio da esterno

Se state considerando l’acquisto di un idromassaggio esterno, tenete presente che ogni modello può avere bocchette regolabili o meno. Le bocchette regolabili consentono di modificare la posizione e la pressione dell’acqua in uscita. Il getto può essere ad aria, detto airpool, o ad acqua, whirlpool, mentre alcune vasche possono utilizzare entrambi i sistemi.
Nel caso delle piscine idromassaggio gonfiabili, pratiche, trasportabili e più economiche rispetto alle vasche, il materiale spesso utilizzato nella costruzione è il PVC. Esse sono dotate di un riscaldatore per godere del benessere e della terapia idromassaggio in acqua fino a 40°, possono contenere più di 1.000 litri d’acqua e fino a 6 persone contemporaneamente.
Da considerare anche la possibilità di acquistare una copertura, fissa o telescopica, e di diversi materiali, che consenta l'utilizzo dell'idromassaggio d'inverno, con la pioggia o la neve, e che la protegga durante l'inattività.
Una vasca idromassaggio per esterno dotata di tutti i comfort può arrivare a superare i 2.000 o 3.000 €. Una piscina gonfiabile invece, pur avendo le comodità richieste per godersi il proprio angolo relax, è acquistabile con cifre che partono dai 200 € per arrivare fino ai 900 €. Per il massimo del risparmio, potete valutare l’acquisto di una piscina usata.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda