Hard disk interni con 1 TB di archiviazione

Unità disco rigido interno da 1 TB

Con l'aumento delle esigenze di archiviazione dei dati, un grande disco rigido interno è un utile pezzo di hardware da avere. Gli utenti possono sostituire un'unità esistente più piccola o addirittura aggiungere un'unità da 1 TB o più se lo spazio lo consente. Le tradizionali unità disco rigido (HDD) con parti in movimento possono essere sostituite da unità SSD (SSD) più veloci in quanto il costo delle unità SSD diminuisce. Tuttavia, i precedenti sono ancora più convenienti rispetto agli SSD e sufficientemente veloci per la maggior parte delle esigenze.

Interfaccia disco rigido

I dischi rigidi più moderni sono dischi rigidi SATA e utilizzano l'interfaccia SATA per trasferire i dati e comunicare con un computer. I computer più vecchi potrebbero non avere un'interfaccia SATA e potrebbero avere bisogno di dischi rigidi PATA o IDE. Le unità SSD sono inoltre disponibili con interfacce SATA. Tuttavia, sono anche disponibili con interfacce PCI Express, che sono molto più veloci delle interfacce SATA.

Fattore di forma disco rigido

I tradizionali dischi rigidi interni sono disponibili in due fattori di forma. Le unità da 3.5 pollici più grandi sono le dimensioni standard per i dischi rigidi desktop e le dimensioni più piccole da 2.5 pollici si trovano nei computer portatili e nei computer più piccoli. Le unità più piccole da 2.5 pollici possono adattarsi a Bays più grandi quando sono collegate a un adattatore di supporto del vassoio. Le unità SSD possono presentare fattori di forma ancora più piccoli, come le unità a stato solido M.2.

Unità disco rigido RPM

La velocità di un disco rigido tradizionale dipende in gran parte dai suoi giri al minuto (rpm). Un'unità che gira più velocemente può anche accedere ai dati più velocemente. Pertanto, un'unità da 5400 rpm sarà più lenta di una unità da 7200 rpm. Tuttavia, poiché le unità più veloci sono più costose, le unità più lente possono essere sufficienti se il desktop o il portatile HDD è destinato solo a memorizzare i file. Le unità hanno lo scopo di mantenere i sistemi operativi e le applicazioni beneficeranno di RPM più veloci.

Unità SSD e HDD

I tradizionali dischi rigidi utilizzano piatti magnetici a rotazione per memorizzare i dati, mentre le unità a stato solido utilizzano la memoria flash e non sono coinvolte parti in movimento. Pertanto, quest'ultimo è molto più veloce rispetto ai modelli tradizionali e ha una vita più lunga. Tuttavia, questi vantaggi sono a un costo maggiore per gigabyte. Se la velocità è della massima importanza, le unità SSD sono la scelta migliore. Tuttavia, se la nuova unità è destinata a memorizzare e eseguire il backup di file che sono accessibili occasionalmente, un HDD tradizionale è una scelta conveniente e adeguata.