Bodybuilding: cultura della massa muscolare

Il bodybuilding è una disciplina praticata per potenziare ed accrescere la massa muscolare.

Di solito questa attività si svolge in palestre e prevede un uso intenso di attrezzature e strumenti ergonomici appositamente studiati per gli allenamenti.

Palestra fai da te

Chi ha abbondanza di spazio e ama il culturismo, potrebbe valutare l’ipotesi di allestire una palestra domestica, con alcuni elementi di base tra i quali ad esempio la panca e i pesi, o i dischi e il bilanciere, la barra di trazione.

L’alternativa meno ingombrante per praticare in casa può essere rappresentata dall’acquisto di una delle apposite macchine multifunzione. Si tratta di un articolo concepito per occupare poco spazio, ma per permettere un allenamento a tutto tondo. In sostanza è una mini palestra comoda e facile da utilizzare. Se ne trovano con panca, pesi e bilanciere e quanto altro possa servire per potenziare le fasce muscolari.

Gli accorgimenti per fare allenamento in sicurezza

Dal momento che il bodybuilding prevede un uso intensivo degli attrezzi, occorre proteggere le parti del corpo che sono più esposte.

Per le mani, i guanti sono un accessorio essenziale per una presa salda durante il sollevamento pesi, per l’allenamento con bilanciere e con i manubri. Inoltre prevengono abrasioni, vesciche e calli. I modelli più diffusi e comodi sono quelli senza dita o a ¾.

In fase di acquisto occorre controllare bene la misura dei guanti e individuare la propria taglia, diversa da marca a marca. Spesso i produttori indicano le misure in cm o in pollici, quindi si deve misurare la mano per comprare guanti aderenti ma non stretti.

Per i polsi e per la protezione di polsi, caviglie e ginocchia sono disponibili apposite fasce e tutori.

Sia per i guanti, sia per le fasce (talvolta collegate ai guanti) vi è una buona scelta di materiali: neoprene, nylon, pelle, poliestere.

Nel bodybuilding occorre tutelare con la massima cura anche la zona lombare, sottoposta a grandi sollecitazioni durante gli allenamenti. Per evitare strappi muscolari o movimenti anomali, si possono indossare le cinture per bodybuilding, che stabilizzano l’area di pressione addominale evitando sbilanciamenti e sovraccarichi mal distribuiti.

Anche in questo caso la scelta del materiale è ampia: lycra, neoprene, pelle, poliestere, nylon.

Prezzi

I guanti palestra costano in genere cifre abbastanza contenute. Per un modello base si spendono circa 10-20 €; guanti particolari, professionali e in pelle possono richiedere un esborso anche di 100 €. Le fasce lombari in neoprene sono le più economiche, e si possono trovare prodotti anche a 10 €.

Per le stazioni multifunzione complete il costo è di 200-400 € e oltre; una macchina comprata all’usato può costare anche la metà.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda