I guanti da uomo: un accessorio dalle origini antichissime

Il guanto è un accessorio che ha una lunga storia che deriva dalle sue funzioni: proteggere le mani dal freddo e dallo sporco, e proprio per queste ragioni è comparso fin da subito nella storia dell’abbigliamento. Basti pensare che numerosi reperti archeologici ne rintracciano l’uso sin nell’antico Egitto, dove erano utilizzati dagli uomini come simbolo di prestigio sociale e dalle donne per coprire le mani dopo averle cosparse di unguenti. Uso diverso era quello delle popolazioni nordiche: i barbari, ad esempio, utilizzavano dei sacchetti di pelli di animali per difendere le mani dal freddo, utilizzo più simile a quello che facciamo oggi dei guanti.

Elemento fondamentale del guardaroba invernale

Questo accessorio da uomo, è un capo fondamentale per definire il proprio stile ed arricchire ogni outfit. Declinati in fogge eleganti e classiche oppure sportive e funzionali, i guanti sono molto utilizzati anche da chi pratica sport e chi guida moto e scooter, per proteggere le mani dal freddo e dalle intemperie.

In passato come oggi, è essenziale prestare molta attenzione a quale tipo scegliere, a come combinare questo accessorio con l'abito o con il capospalla.

Come indossarli?

I guanti da uomo devono vestire la mano come una seconda pelle, in modo da garantire il massimo comfort e la libertà del movimento delle mani. I modelli oggi presenti sul mercato sono di diverso tipo, ma principalmente si possono distinguere in base al tipo di materiale con cui sono realizzati, quindi in pelle o in maglia. I modelli in pelle sono più adatti ad un look raffinato e tradizionale, questi assecondano i movimenti delle dita e non ne limitano la sensibilità offrendo un’ottima protezione dal freddo, come del resto i modelli realizzati in lana o in cashmere. Per chi invece preferisce sfoggiare un outfit più casual, la scelta può ricadere su modelli più sportivi in maglia, da abbinare al proprio cappotto. I guanti in maglia possono essere realizzati con materiali molto diversi (lana, pile, acrilico e poliestere) e come quelli in pelle possono essere senza dita, utili per utilizzare lo smartphone o di dita capacitive utili a facilitare l’uso del touchscreen.

Vista l’ampia gamma di modelli presenti in commercio, i prezzi per l’acquisto di guanti da uomo sono piuttosto variabili. È possibile acquistare guanti impermeabili in poliestere a partire da circa 4 €, guanti in pelle con fodera in lana al prezzo di 40 €, oppure guanti in pelle foderati in 100% cashmere del marchio Hermès, un capo di assoluta qualità e stile il cui costo è di 750 €. Insomma ce n’è veramente per tutti i gusti!

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda