Contro il freddo e per sedurre, le mille forme dei guanti femminili

Inizialmente pensati soltanto per difendere la mani dal freddo, è a partire dal Medioevo che l’uso di questo accessorio acquisisce anche un valore a livello sociale. All’epoca i guanti erano usati dai ceti sociali più alti e dai membri del clero, solamente dagli uomini, e costituivano un simbolo di potere ed eleganza. A partire dal IX secolo il loro uso si estende anche alle donne, che fecero dei guanti un accessorio lussuoso per impreziosire gli abiti, avvolgere le mani e gli avambracci ed esaltarne così l’eleganza.

I guanti da donna si trasformano in accessorio affascinante negli anni ‘50, quando vengono indossati dalle meravigliose attrici di Hollywood. Per passare poi ad avere un ruolo irriverente e trasgressivo negli anni ‘80. In quel decennio i guanti senza dita, quasi sempre di pizzo raggiunsero l’apice. I guanti non tramontano mai, come dimostra la loro presenza in tutte le epoche sulle passerelle dei più famosi stilisti; basta dare un’occhiata ai modelli proposti da Liu Jo, per esempio, con tanti dettagli per dare a questo accessorio una connotazione ogni volta diversa.

Applicazioni e tessuti ricercati per impreziosire i guanti

I guanti realizzati con materiali preziosi ci fanno sentire come le attrici di alcuni dei nostri film preferiti, come Audrey Hepburn in Colazione da Tiffany, o come Rita Hayworth in Gilda, che con i modelli aderenti e lunghissimi hanno ammaliato intere generazioni. I guanti di seta e di raso si abbinano ai nostri abiti più belli, per una serata di gala o per le feste natalizie.

I dettagli che li impreziosiscono li rendono adatti a tutte le occasioni, i bottoncini e le catenelle che adornano i polsi, le cerniere o le fibbie di pelle colorata piacciono a chi non rinuncia alla moda, le fantasie a righe sono le preferite da chi ama lo stile gotico, le applicazioni di pelo sono invece perfette per le più freddolose.

Materiali tecnici e colori brillanti per lo sport

Nella borsa della palestra non può mancare un paio di guanti per lo sport. Questi vengono realizzati in materiali tecnici, innovativi e superleggeri, per essere pratici e proteggerci le mani nei momenti più attivi. I guanti in questo caso si specializzano per offrirci il massimo comfort, ed ecco che troviamo quindi quelli termici per gli sport invernali, quelli antivento per la corsa, quelli per il ciclismo oppure quelli rinforzati per praticare sport come fitboxing.

Per l’acquisto di un paio di guanti, la gamma dei prezzi va da 1 € per arrivare fino a 50 €, nel caso, per esempio, di guanti impreziositi dai dettagli più raffinati o costruiti con materiali d’avanguardia.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda