Chi è Capitan America

Capitan America nasce dalla fantasia di Joe Simon e Jack Kirby: nel '41 creano un personaggio che ricalca lo spirito nazionalista dell'epoca precedente l'ingresso in guerra degli Stati Uniti. Si tratta di un eroe dai forti tratti patriottici che si contrappone senza troppi giri di parole al nemico tedesco. La Germania è rappresentata come covo del male cui fa da contraltare il bene Made in US e così Capitan America aizza gli animi dei giovani che di lì a poco avrebbero imbracciato le armi e attraversato l'oceano per prendere parte al conflitto mondiale.

Con la fine della guerra anche la fama del fumetto perde potenza e per molti anni non viene più stampato. Bisogna aspettare gli anni '60 per rileggere le avventure dell'eroe a stelle e strisce. Nel 1964 è Stan Lee a decidere di riprendere in mano il progetto editoriale e ridargli una nuova connotazione più adatta ai personaggi già in auge dell'universo Marvel.

Le vecchie e le nuove serie

In Italia, per forza di cose, la prima serie del fumetto non venne stampata durante gli anni '40. Il pubblico italiano dovrà aspettare ancora trent'anni per vedere la pubblicazione della seconda serie, proposta a partire dagli anni Settanta dall'editoriale Corno.

La prima serie è composta da 128 numeri e il fumetto è una pubblicazione a sé stante. Successivamente, sempre lo stesso editoriale lo propone come appendice di altri fumetti di casa Marvel: Thor, che fa parte del Settimanale dell'Uomo Ragno, per poi essere allegato direttamente alla seconda serie dell'Uomo Ragno.

Dopo un altro periodo di pausa, vengono pubblicate altre tre serie questa volta da Star Comics a partire dagli anni '90 fino al 2010, mentre oggi Capitan America è pubblicato in Italia da Panini Comics.

Cosa deve sapere il collezionista

Il tentativo di risollevare l'interesse intorno alla pubblicazione degli anni '40 ebbe quindi successo e da allora i riadattamenti dei ruoli si sono susseguiti dando nuova verve al personaggio. Per avere una misura di quanto il pubblico USA sia affezionato a Capitan America basta citare le minacce di morte ricevute nel 2016 dallo sceneggiatore Nick Spencer che aveva annunciato uno tra i più classici dei cliché narrativi, il temporaneo passaggio dell'eroe nella barricata dei cattivi.

Tanto successo di pubblico si traduce spesso in un buon numero di ristampe di vecchi numeri, il collezionista deve quindi potersi accertare, meglio se di persona, di stare comprando un originale e non una ristampa oltre a verificare lo stato di conservazione della pubblicazione. Non è impossibile reperire i vecchi numeri, le ristampe hanno costi contenuti mentre gli originali richiedono maggiore attenzione (da 1 € a 700 €).

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda