Tex: Il fumetto italiano più famoso

Forse non tutti sanno il personaggio del mondo western, nato nel 1948, ha fatto la storia del fumetto sia italiano che mondiale.

Il ranger amico dei pellerossa, paladino della giustizia con una punta di ironia, creato dalla matita del noto Gian Luigi Bonelli e dal fumettista Aurelio Galleppini, è ancora oggi uno dei più duraturi di sempre.

Sarà per il fascino che esercita su tutti o per il suo anacronismo in relazione al periodo, Tex Willer ha catturato un numero di estimatori sempre più nutrito, con lo stile western puro senza compromessi.

Lontano dall’essere un supereroe, questo fumetto ha visto l’impegno e tutto lo stile di Galleppini che ne curò la creazione delle copertine per lungo tempo.

Tex Tre Stelle

Nel 1964 il fumetto Tex vede la nascita della prima collana ufficiale di ristampe dal primo numero in poi, come risposta al forte successo ottenuto sul pubblico e alla relativa crescente richiesta. La pubblicazione della ristampa ufficiale di Tex gigante seconda serie avvenne a cadenza mensile e ogni numero riportava le tre stelle e il marchio GM, il quale, come simbolo di garanzia morale, portò gli autori a rivedere alcuni disegni e dialoghi sottraendo a questi un certo grado di violenza.

Una caratteristica di Tex Tre Stelle è che dal primo numero fino al terzo si potè godere degli ultimi fumetti spillati, tecnica di rilegatura che cadde poi in disuso e che conferisce a questi numeri un valore economico e storico maggiore rispetto ad altri.

Usato d’epoca

Il valore economico dei fumetti Tex, anche rari, non è quello dei fumetti americani tipo Superman o L’Uomo Ragno. Lo stile italiano di Willer ha poco o nulla in comune con quello americano, mentre la tiratura delle varie edizioni porta il mondo dell’usato a offrire un gran numero di albi a prezzi accessibili.

Per la serie Tre Stelle è importante che sul dorso dei fumetti queste siano visibili, insieme al marchio GM e al prezzo di 200 Lire, tutti sinonimi di autenticità.

Acquistare un Tre Stelle è per gli appassionati un modo di possedere un piccolo pezzo di storia e il numero 1 spillato ha generalmente un prezzo di 20 € circa, che aumenta fino a oltre 100 € nel caso di un fumetto in condizioni superbe.

Il numero due, Uno Contro Venti, anch’esso spillato, può raggiungere una medesima cifra o un massimo di 30 €. Stesso valore si può attribuire al numero tre.

Dal numero 4 in poi il valore si attesta intorno ai 3 o 5 € per fumetto, con la possibilità di acquistare lotti comprendenti più di 50 fumetti per poco più di 30 €.