Un Tex formato Maxi

Nasce con il nome di Mini Texone ma si trasforma ben presto in Maxi Tex; tutti gli appassionati lo conoscono bene.

È l’albo del mitico Tex, che dal 1991 viene pubblicato una volta l’anno dall’editore Bonelli.

Non è un altro Tex. È sempre immerso nel duro mondo western e nella lotta contro tutti i tipi di ingiustizie, diviso tra il mondo occidentale e quello nativo americano.

Gli albi fuori serie del mondo Tex sono numerosi e Maxi doveva coinvolgere sceneggiatori nuovi, ma a parte la partecipazione dello spagnolo Antonio Segura, non cambiò molto rispetto agli altri fumetti fuori serie.

Il numero di pagine è senz’altro superiore alla serie regolare, quindi può essere visto come un extra annuale in cui i disegnatori sono diversi e si gode di un mondo visto sotto altri occhi, che può piacere o meno, ma è comunque differente e originale.

Oklahoma!

Il primo numero, Oklahoma!, esce nel dicembre del ‘91, con una copertina realizzata da Galleppini, il noto creatore di Tex insieme a Bonelli. Letteri cura i disegni con lo stile che ha ridefinito il personaggio.

Bonelli giudicò il libro Oklahoma! speciale, la cui storia racconta la corsa dei coloni alle nuove terre e di come questa corsa si trasformò in breve tempo in un caso fatto di angherie e soprusi. Per molti aspetti questo libro è stato definito come un’opera di particolare pregio nel mondo della letteratura western, racchiusa in 348 pagine ricche di azione.

Giancarlo Berardi ha dimostrato tutta la maestria nel creare la sceneggiatura ed è a lui che va gran parte del merito. Il modo in cui la cultura e il mondo western sono stati trasportati sulle tavole è all’origine della specialità di Oklahoma!.

Il treno blindato

Il numero 8 di Maxi Tex esce nell’ottobre del 2004, mese in cui verranno pubblicati tutti gli altri numeri. La sceneggiatura è di Segura, i disegni di José Ortiz, collaboratore di Bonelli già da tempo così come occasionalmente lo era dei fumetti di Dylan Dog.

Il generale Contreras è l’antagonista, killer dei coloni del Sud Ovest che vuole spadroneggiare sui territori. Per farlo, ha bisogno del treno carico d’oro e armi che Tex dovrà sottrarre senza compromessi, così come è la sceneggiatura ricca di suspence, con la quale si mettono in mostra le abilità di Tex.

Collezionare il Texone

Nel 2016 Oklahoma! esce come edizione definitiva al prezzo di 28 €.

Tutti gli altri numeri sono, tuttavia, facilmente reperibili come usato in ottime condizioni a prezzi inferiori a 10 € ciascuno, spesso acquistabili per 5 €. Si può anche cercare il giusto lotto con tutti i numeri a un prezzo inferiore a 30 €.