Frullare con Klarstein

Frullati, milkshake, smoothie, maionese e pesto sono alcuni esempi di cosa si può preparare in casa e in pochi minuti quando si ha un frullatore.

E se il frullatore non c’è? Bisogna trovare quello giusto che unisca buone prestazioni al prezzo più basso, ricordando che gli elettrodomestici vanno acquistati per durare nel tempo, quindi la qualità è fondamentale.

Il frullatore si utilizza spesso per pochi istanti, a meno che non bisogna ripetere la stessa operazione per una certa quantità di alimenti. Quindi è utile che abbia una certa potenza e che la caraffa sia abbastanza grande da permettere di ridurre i tempi di lavorazione al minimo. 250 Watt di potenza potrebbero essere il valore minimo, quindi un motore da 800 Watt o più garantisce la possibilità di frullare senza problemi. Una capienza della caraffa di 2 litri è più che sufficiente, mentre le lame devono essere in acciaio inox.

Dei pulsanti esterni per regolare la velocità di rotazione delle lame sono molto utili per poter lavorare diversi tipi di alimenti in modi differenti, evitando di fatto inutili sprechi di energia elettrica. Un mini frullatore ha solitamente 2 velocità, 3 al massimo; avere a disposizione più di 8 velocità può davvero fare la differenza per chi cucina a un certo livello.

In questi ultimi anni il mercato ha visto l’arrivo di nuovi frullatori proposti da un’azienda tedesca, la Klarstein, che ha ampliato il proprio catalogo producendo frullatori portatili e da tavolo, ognuno dei quali con caratteristiche diverse per incontrare le varie esigenze domestiche e professionali.

Herakles 3G da tavolo

Con questo frullatore da 1.500 Watt, Klarstein ha voluto portare sul mercato un piccolo elettrodomestico capace di grandi cose e di buona qualità. È un modello professionale dotato di 6 lame in acciaio inox che possono raggiungere i 40.000 giri al minuto dentro una caraffa da 2 litri. La peculiarità di questo prodotto è che viene venduto con un alloggiamento nel quale inserirlo per ridurre al minimo il rumore, ideale per chi deve utilizzarlo per lungo tempo così come nei bar e altri locali pubblici. Il design moderno si mescola a un mix di verde e nero, mentre il prezzo è di poco superiore a 150 €.

Shiva

Questo frullatore rientra nella categoria dei più piccoli, data anche la potenza di 350 Watt e la caraffa in vetro da 0,8 litri, intercambiabile con due bicchieri 0,6 e 0,3 litri. La manopola al centro serve a impostare le due velocità, mentre il peso totale è inferiore a 1 Kg. Ideale per frullare anche le verdure più dure, questo modello ha un prezzo di 35 €.