Fresatrici e frese elettriche per il bricolage e fai da te, per artigiani dilettanti e professionisti del fai da te

La fresatrice elettrica è uno degli articoli per il bricolage e fai da te di gran lunga più utili. Ha una moltitudine di funzioni e non può assolutamente mancare tra gli utensili elettrici di chi è appassionato di arredamento e bricolage per la casa. Grazie ad essa, è possibile effettuare profilature, scanalature, tagli dritti e sagomati, rifinire bordi e tante altre operazioni indispensabili per chi si vuole cimentare nella riparazione o nella costruzione di manufatti in legno. Si tratta di macchine elettriche di forma cilindrica con un mandrino al centro e due impugnature, che permettono di usare il dispositivo con l’ausilio di una guida o anche manovrandolo con le mani. Quasi tutti i produttori di utensili elettrici per il bricolage e il fai da te producono anche fresatrici elettriche. Fra le varie marche, ci sono ad esempio CMT, Bosch e Festool. Per quanto riguarda i prezzi, vi è un’ampia variabilità che dipende dalle funzionalità e dalla qualità del prodotto. I prezzi dell’usato vanno dagli 80 € per una piccola fresatrice portatile fino agli oltre 6.000 € per una fresatrice ad alta precisione per orologiai. Se si decide di acquistare un prodotto nuovo, invece, i prezzi vanno dai 100 € ai 13.000 €. Infine, sono disponibili anche vari prodotti ricondizionati a partire da 120 €.

Frese elettriche: in che cosa si differenziano i vari modelli?

Tutte le frese elettriche si suddividono in due grandi categorie: verticali e orizzontali. Le fresatrici verticali sono le più comuni e sono utilizzate solitamente per effettuare scanalature o incisioni su una piattaforma circolare. Queste lavorazioni sono l’ideale per le fresatrici verticali, poiché questi utensili funzionano ruotando attorno a un’asse centrale. Le fresatrici orizzontali, invece, sono concepite per scorrere su di una base a slitta e, per questo motivo, sono più indicate per eseguire lavori in serie. Un’altra caratteristica fondamentale di una fresatrice elettrica è di sicuro la potenza, che in generale va dagli 800 ai 2.500 watt. È importante tenere in considerazione anche il voltaggio al quale può lavorare la fresatrice. Infatti, esistono modelli a 110 V, utilizzabili ad esempio in Brasile e negli Stati Uniti, e modelli a 230 o 240 V, utilizzabili in gran parte dell’Europa e del resto del mondo.Infine, una particolare categoria di fresatrici è rappresentata dalle fresatrici elettriche lamellari, le quali funzionano mediante il movimento di una lama rotativa, anziché di una punta rotante come nel caso delle fresatrici elettriche standard.