Falci da giardino: per un prato rigoglioso e ordinato

Per gli appassionati di giardinaggio che possiedono uno spazio verde, che sia un balcone, un orto o un terrazzo, è impensabile che in casa manchi uno tra gli utensili più utilizzati ed economici: le falci da giardino. Si tratta di strumenti molto antichi, usati per molto tempo per mietere i cereali e per tagliare il fieno, che oggi vengono adoperati essenzialmente per estirpare le erbacce, potare le piante e tagliare l’erba. Le falci da giardino vanno scelte con cura, in modo da assicurarsi che siano adatte allo scopo, facili da usare e di buona qualità.

Sul mercato esistono diverse marche a cui affidarsi, come Fiskars o Silverline, e il loro prezzo può variare a seconda della tipologia e delle caratteristiche (si parte da 8 € fino a più di 50 €), oppure è anche possibile trovare un articolo usato o ricondizionato ancora in buono stato, ideale per chi si avvicina al giardinaggio per la prima volta.

Quali sono i migliori modelli di falci da giardino e come sceglierli?

Le falci da giardino sono articoli per il giardino e l'arredamento da esterni molto apprezzati per tagliare l‘erba a mano senza correre il rischio di farsi male. In base all’uso e al tipo di terreno, bisogna considerare alcuni elementi molto importanti, primo fra tutti la lama. Il materiale migliore per una lama è l’acciaio, in grado di resistere in modo efficace agli urti e alle condizioni climatiche avverse.

Un altro elemento da considerare quando si decide di acquistare questi utensili manuali è il manico, che dovrebbe essere il più lungo possibile, in acciaio e con impugnature che assecondino i movimenti. Infine, il terzo aspetto da non sottovalutare è il peso, che non dovrebbe superare i 2 kg per poter maneggiare le falci da giardino con agilità. Per lavori di potatura di piccole e medie dimensioni, si può optare per i falcetti, che in poco tempo possono liberare l’area verde da fastidiose erbe invasive e rovi che ne ostacolano la bellezza naturale.

I vantaggi di usare le falci da giardino

Una volta imparato ad utilizzare questi strumenti in modo corretto e armonioso, sarà possibile lavorare in modo efficiente, ottenendo risultati non inferiori a quelli dei tagliaerba a motore. Il terreno falciato a mano garantisce un prodotto della terra meno inquinato e più sano, salvaguardando le varie specie di insetti e animaletti che vivono nell’erba e che vengono spesso uccisi con la falciatura a motore. Inoltre, il taglio delle erbe e delle piante è totalmente selettivo, per evitare di rovinare piante e alberi da frutto, rispettando così il naturale corso della vegetazione.