Dock station

Nell’epoca contemporanea l’uso del personal computer sembra ormai essere imprescindibile nella vita quotidiana e lavorativa di ognuno. Miliardi di dati, di grandezza sempre maggiore, si accumulano di giorno in giorno e vi è bisogno di sistemi di memoria sempre più capienti per raccogliere tutte queste informazioni. Per raggiungere tale scopo vi è bisogno di dispositivi per l’archiviazione di dati adatti a facilitare il lavoro di chi si trova a spostare numerosi file da un computer all’altro. Gli hard disk e le docking station sono prodotti che aiutano questo tipo di lavoro e ne garantiscono la qualità. Gli hard disk sono supporti di memoria esterni che permettono l’archiviazione, mentre le docking station sono dei box per hard disk e servono a collegarne più di uno ad uno stesso computer.

Caratteristiche della dock station

Ogni computer portatile possiede un piedistallo di appoggio nella parte inferiore, per cui basta collocare il pc sull’hard disk e questi vengono collegati e scollegati attraverso un bottone apposito. Le dock station possono essere sia autoalimentate che alimentate attraverso la corrente. Le connessioni al computer possono essere di diverso tipo e a seconda della necessità e dell’esigenza è possibile collegarli sia attraverso la porta USB, che attraverso la connessione LAN, che HDMI.

Alcuni tipi di dock station possono collegare più di due hard disk e non di rado offrono la possibilità di avere a loro interno anche un card reader e un lettore di pendrive.

La tipologia di dock station da scegliere dipende sia dalle esigenze di memoria e trasporto che dal tipo di interfaccia con cui devono interagire. Tra queste vi sono quelle adatte per l’interfaccia SATA, IDE 3,5 e IDE 2,5.

Oltre alle dock station per computer esistono anche delle versioni per smartphone e tablet le quali svolgono più che altro il compito di caricabatterie da tavolo, grazie alle quali è possibile usufruire del proprio dispositivo anche durante la fase di carica.

I prezzi di una dock station sono variabili e si aggirano in un range che va da 9 € a 40 €.

Altri lettori per prodotti informatici

Oltre alle periferiche dock, nel settore dell’informatica vi sono diverse tipologie di lettori da poter usare a seconda delle necessità, come i lettori cd, dvd e blu ray oppure i lettori di floppy, Zip e Jaz, i quali permettono di interfacciarsi con i vecchi sistemi di memorizzazione, così come vi sono le immancabili pendrive, utili a trasportare con facilità file di dimensioni non troppo grandi.

Gli articoli di archiviazione dati sono vari e la scelta di un prodotto piuttosto che un altro è strettamente legata al tipo e la quantità di file da dover tenere in memoria.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda