Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti
Divani ad angolo

Divani ad angolo

Il divano rappresenta, in ogni casa, il rifugio per le pause di relax. Che si vogliano chiudere gli occhi e distendersi per un po´ quando il momento lo consente, leggere o scambiare quattro chiacchiere spensierate con i propri cari, l´area divano è la zona più accogliente della casa per concedersi un po´ di riposo.

Perché preferire un divano angolare

Non è indispensabile avere una casa enorme per godere di un comodo divano. Specie quelli ad angolo possono offrire lo stesso numero di sedute delle classiche combinazioni, ma in uno spazio molto più compatto e facile da gestire.

La scelta di altri elementi (materiale, design e colore) possono rivelarsi determinanti per garantire un corretto abbinamento con l´ambiente circostante e il giusto mix tra stile e comfort.

La stessa resa di più elementi ma in meno spazio

Quando si tratta di scegliere i divani ad angolo, le misure giocano un ruolo essenziale. Si tratta di un´alternativa valida rispetto alla combinazione classica che prevede più elementi distribuirsi intorno al tavolino per poggiare le bevande e gli oggetti più piccoli.

Al posto del classico divano a due o tre posti, abbinato a due poltroncine, si può puntare a un modello angolare che ottimizza la resa dello spazio, offrendo lo stesso numero di posti a sedere.

Se la metratura è limitata o la stanza è destinata a svolgere anche altre funzioni, allora è imprescindibile puntare a soluzioni più compatte. In questo caso sarà possibile sfruttare una parete libera della stanza e poggiare lo schienale a muro. Si potrà decidere, allora, di incastrare il lato corto in un angolo, oppure se sfruttarlo come divisorio per isolare un ambiente dall´altro.

Scegliere tenendo conto dei fattori chiave per la nostra casa

Prendere le misure con attenzione, dunque, rappresenta un imperativo categorico. Permetterà di collocare il mobile in modo da esaltare gli spazi e renderli più vivibili. Il rischio, al contrario, è che un divano troppo grande non consenta di muoversi comodamente nella stanza. Mentre un divano angolare piccolo rispetto alla stanza perderebbe il suo fascino e non sarebbe in grado di accogliere gli ospiti.

Sempre più spesso, nelle case moderne, la stessa stanza è usata sia come soggiorno che come sala da pranzo. Qui il divano può essere l´elemento divisorio che identifica le diverse funzioni, in maniera più discreta rispetto a una libreria. Giocando con le altezze, gli spazi vuoti e pieni è possibile organizzare in maniera armonica e furba anche le stanze meno ampie.

Il colore non si sceglie a caso

Vale la regola per cui i colori chiari sono in grado di far percepire l´ambiente in maniera meno angusta, facendo sembrare più grande anche una stanza di piccole dimensioni. Chi non sa rinunciare al colore, invece, potrà usare i cuscini come elementi adatti a spezzare la monotonia di una tappezzeria monocromatica.

Puntare sul sicuro con colori classici e tonalità chiare ci permetterà di trovare divani angolari economici. Del resto la possibilità di spesa varia parecchio e in base al designer che ha disegnato il modello il prezzo può variare da 250 € a 3.000 €. E salire ancora in base alla rarità del pezzo e alla sua fattura.









Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda