Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti
Divani 3 posti

Divani a 3 posti

Complemento d´arredo irrinunciabile, il divano si presta a essere utilizzato nei più svariati modi: per fare accomodare un ospite, quando si guarda il televisore, nei momenti di relax in cui ci si dedica alla lettura di un buon libro, oppure per schiacciare un pisolino dopo pranzo. Più comodo e versatile rispetto alla poltrona, il suo unico neo è quello di occupare una notevole porzione di spazio.

Coloro che possiedono soggiorni di dimensioni modeste sono spesso costretti a considerare solo l´acquisto di un divano a due posti. Questi modelli, pur senza rinunciare alla comodità, difficilmente consentono di sdraiarsi, data la larghezza ridotta. Ma per chi in casa non ha grossi problemi di spazio, la scelta di un bel divano è davvero vasta sia per quel che riguarda la forma, che per le dimensioni. In commercio se ne trovano per tutti i gusti e le tasche, i prezzi variano dai 90 € per un divano a due posti in ecopelle ideale per l´ufficio, agli 8.500 per un prodotto di design.

Come scegliere il modello più adatto

Essendo le misure di un divano a tre posti estremamente variabili a seconda del marchio produttore, al momento dell´acquisto bisognerà innanzitutto capire quanto spazio si ha a disposizione. Un modello troppo grande potrebbe infatti "soffocare" l´ambiente in cui viene collocato, rovinandone sia l´estetica che la funzionalità. Generalmente, la larghezza di questi modelli varia dai 180 ai 240 cm; talvolta, se lo spazio lo consente, vengono associati a una coppia di poltrone oppure a un altro divano, per creare una zona in cui conversare amabilmente, o starsene distesi in due senza rinunciare alla comodità.

Comodità e funzionalità

Altri due aspetti da tenere in grande considerazione sono la funzionalità e la comodità. Un divano scomodo non invoglia a sedercisi sopra, e finisce per diventare un inutile ingombro in mezzo al soggiorno. Andranno pertanto attentamente valutate l´altezza e l´inclinazione dello schienale, la forma dei braccioli, il materiale di cui è composta l´imbottitura della seduta.

Alcuni modelli nascondono al loro interno preziosi spazi contenitori che possono essere utilizzati per riporvi coperte, lenzuola e tutto ciò che non trova posto nell´armadio.

Per chi invece è solito avere ospiti che si fermano a dormire e non possiede un letto in più, la soluzione migliore è quella di acquistare un divano letto. Dotati di materassi sempre più confortevoli, si aprono in un batter d´occhio e possono essere richiusi senza bisogno di togliere lenzuola e coperte.

La scelta dei materiali

La scelta del rivestimento è un altro dilemma che spesso si presenta al momento dell´acquisto. La pelle richiede cure particolari e, nei mesi estivi, potrebbe rivelarsi alquanto fastidiosa a contatto con le parti scoperte del corpo. Pertanto, il tessuto rappresenta probabilmente la soluzione migliore; in particolare per chi ha bambini piccoli, è importante che il rivestimento sia sfoderabile per poterlo lavare. Il cotone, in questo senso, è un´ottima soluzione.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda