Diari e agende da collezione: nostalgia delle pagine di un tempo

Il fenomeno del collezionismo rappresenta un mondo davvero molto complesso: si può definire come un passatempo, talvolta una vera e propria passione, che si basa sulla raccolta di oggetti specifici; a volte, le collezioni contengono articoli che hanno un importante valore storico-culturale oltre che finanziario, altre volte sono collezioni di oggetti privi di particolare valore, ai quali ci si appassiona senza un motivo ben preciso.

Diari e agende da collezione presenti sul mercato odierno

Un valido esempio di prodotti che si collezionano per puro piacere sono i diari e agende da collezione; ne esistono varie tipologie: quelle vintage sono senz’altro quelle più gettonate. Ci sono i diari scolastici vintage, per i più nostalgici che amano viaggiare con la mente e catapultarsi in un’atmosfera che non hanno mai vissuto personalmente o che, invece, vogliono rivivere a distanza di molti anni. Un’altra categoria è quella dei diari segreti, ideali per chi adora l’idea di scrivere i propri pensieri su delle pagine un po’ ingiallite e rovinate dai segni del tempo che passa.

Pagelle scolastiche

Le pagelle scolastiche datate rappresentano un altro articolo da collezione che riconduce ad un’atmosfera scolastica del passato: esse, oltre ad appagare il gusto per il vintage che contraddistingue molti collezionisti, rappresentano un valido reperto storico, in quanto documentano come il sistema di valutazione scolastico sia variato nel tempo.

Fotografie

Anche le fotografie antiche da collezione sono dotate di un fascino particolare; inoltre, anch’esse possono essere considerate dei documenti storici attendibili: infatti, ritraggono le città immerse in un’epoca storica passata, e permettono di capire come queste si siano evolute negli anni, con l’avvento della tecnologia e l’insorgere delle industrie; non solo, esse spesso ritraggono eventi storici importanti, ancora oggi ricordati nei libri di testo: guerre, rivoluzioni, effetti di catastrofi naturali. Ecco anche perché oggi esistono fotografie che hanno un enorme valore storico-culturale e che, per tale motivo, non possono essere messe in vendita, e che sono, invece, custodite accuratamente dentro musei e archivi storici.

Poster

I poster vintage sono un altro articolo da collezione: possono ritrarre locandine di film celebri, icone, gruppi musicali e molto altro. Chiaramente, il valore di mercato varia parecchio sulla base di ciò che vi è raffigurato e sulla base dell’unicità dell’oggetto in questione: si spazia da un minimo di 2-3 € , fino ad arrivare ai 2.500 € per un poster originale raffigurante il re del rock Elvis Presley. Insomma, collezionare oggetti è un hobby che talvolta può comportare un dispendio economico non indifferente.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda