Penne da decorazione per unghie

Fra gli articoli per manicure e pedicure più particolari possiamo trovare le penne decorative per unghie. Lo strumento, come indica il nome, è a forma di biro, ma al posto dell’inchiostro ha un contenitore per lo smalto e serve per disegnare motivi oppure donare effetti particolari. La penna decorativa per unghie, inoltre, si può acquistare in numerosi colori, come i vivaci viola e verde, oppure dotata di diversi smalti, dal glitterato a quello lucido, utili per personalizzare ancora di più la propria nail art. Le penne per unghie sono disponibili in tantissimi colori e gradazioni, tra cui il viola, il verde e una moltitudine di smalti dagli effetti speciali, come il glitterato e l’extra lucido per rendere la propria nail art personalizzata.

La penna decorativa: lo strumento della nail art

La nail art, che possiamo tradurre come l’arte del disegno sull’unghia, risale addirittura all’età del bronzo, circa 7.000 anni fa. Inizialmente, e fino a non molto tempo fa, il materiale più usato per dipingere era l’henné, usato ancora oggi in alcune parti del mondo.

I colori e i simboli utilizzati nella decorazione delle mani servivano a sottolineare l’appartenenza sociale dell’individuo. Durante il Medioevo questa pratica venne proibita in Europa, per poi tornare in voga dal Rinascimento, ma è negli anni ‘20 che la decorazione per le unghie viene sdoganata, con la comparsa dei primi professionisti del settore e aziende che lanciarono i primi prodotti sul mercato.

Oggi la penna da decorazione è lo strumento d’eccellenza per il disegno sulle unghie e tra i maggiori produttori troviamo Star Nails e Barry M.. Anche il materiale può essere differente ed incide sulla durata del prodotto: la penna può essere infatti acquistata sia in metallo che in plastica.

La nail art oggi

Dalla fine della seconda guerra mondiale, l’arte del disegno su unghia ha fatto passi da gigante ed una conseguenza di questo sviluppo è stata la penna decorativa, nata fra gli anni ‘80 e ‘90. Le penne più richieste, e dotate di queste caratteristiche, contengono smalto glitterato, metallico o in grado di apporre l’apposito effetto french. Grazie al pennino di precisione di cui sono dotate, inoltre, le penne decorative per unghie consentono la realizzazione di disegni particolari e dettagliati. Attenzione al primo uso però, perché per far uscire lo smalto bisogna prima premere su una superficie dura, in modo da controllare un’eventuale fuoriuscita eccessiva del prodotto. La penna ha un costo che va da 1 € fino a poco più di 100 €, con la possibilità di acquistare uno strumento usato per risparmiare sul prezzo iniziale, ma non perdere la qualità del prodotto.