Credenze e madie: arredare senza ingombro

Credenze e madiesono i mobili per eccellenza adibiti al contenimento, grazie ad una struttura articolata in modo tale da aver una serie di comparti in cui stipare piatti, bicchieri e qualsiasi altro oggetto di vita quotidiana. Si tratta di complementi d’arredo che sono semplici da inserire in un qualsiasi ambiente della casa: i numerosi modelli presenti in commercio si differenziano per colori e materiali, aspetto che dona a questi accessori un’estrema versatilità. Credenze e madie avorio sono i mobili perfetti per arredare la propria zona giorno rispettando la diffusione naturale della luce. Il colore avorio è un bianco “sporco” caratterizzato dalla presenza di una componente di giallo e, per questa ragione, viene annoverato tra le tonalità neutre. Questa caratteristica lo rende particolarmente affine ad uno stile minimale, in cui sono presenti articoli per l’arredamentosobri e funzionali.

Come inserire una credenza nell’arredamento

La credenza è un mobile che ha trovato diffusione dal diciassettesimo secolo in poi; in origine era piuttosto basso poiché veniva utilizzato per esporre i cibi e le pietanze durante i pranzi di famiglia ma col tempo il suo aspetto e la sua funzione sono radicalmente mutati, fino ad arrivare ai modelli contemporanei che vengono utilizzati con finalità decorative, principalmente per esporre piatti da servizioe bicchieri. Un aspetto fondamentale da considerare quando si acquista una nuova credenza è legato all’arredamento già presente nella stanza. Se gli altri mobili hanno uno stile semplice e minimale, allora è opportuno optare per una credenza moderna, realizzata con un mix di materiali e caratterizzata da profili sobri e lineari. Uno stile d’arredamento più barocco invece, si sposa meglio con una credenza bombata, magari arricchita da dettagli dorati e gambe intarsiate. Il costo medio di una credenza è estremamente variabile e può andare da poche centinaia di euro fino a superare i 2.000 €.

Quale madia scegliere?

La madia viene solitamente utilizzata come mobile d’appoggio per la tv ma non è inusuale riporre al suo interno anche oggetti inerenti alla biancheria da pranzo come tovaglie e tovaglioli in tessuto. Lo stile della madia influenza in maniera decisiva l’aspetto della zona living della casa e, per questa ragione, deve essere coerente con l’arredamento circostante. Se divani e poltronesono caratterizzati da tonalità neutre che conferiscono un aspetto sobrio e leggero al soggiorno, allora una madia avorio può essere l’ideale per arricchire la zona giorno dell’abitazione. Il prezzo di listino di una madia può variare in una fascia di prezzo compresa fra 100 € e 500 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda