Copricapezzoli in silicone, in seta e in cotone

I copricapezzoli adesivi sono una soluzione da utilizzare sotto o senza il reggiseno, con il costume da bagno o vestiti aderenti. La loro funzione è principalmente quella di nascondere i capezzoli particolarmente sporgenti, nonché quella di porsi a protezione degli stessi, sia nel caso in cui si indossi un reggiseno sia nel caso in cui non lo si indossi. Generalmente sono ipoallergenici e facili da applicare, nonché riapplicabili. In commercio se ne trovano di diverse forme e sono multicolore.

I copricapezzoli per reggiseni da donna sono perfetti per l’utilizzo quotidiano e sono disponibili in silicone, in seta e in cotone.

Questi particolari capi di biancheria intima hanno la caratteristica di essere praticamente invisibili.

Materiali di realizzazione, consigli d’uso, prezzo

I materiali con cui vengono realizzati i copricapezzoli sono in genere morbidissimi. Questi consentono al seno di conservare la sua forma naturale, lasciandolo libero da costrizioni di imbottiture e ferretti, ma allo stesso tempo garantiscono il risultato di evitare l’effetto capezzolo sporgente sotto abiti sottili o trasparenti. Sono inoltre ideali se indossati sotto abiti da sera e abiti da cerimonia che lasciano scoperte le spalle e la schiena. Vanno bene anche sotto top e canottiere e con le normali t-shirt o, ancora, con i costumi da bagno. Esistono anche modelli che garantiscono un certo sostegno grazie all’applicazione sotto al seno o dotati di alette laterali.

Sia che si scelgano i copricapezzoli in silicone, sia che si opti per quelli realizzati in seta oppure ancora in cotone, tutti i materiali garantiscono la funzione dell’accessorio, ossia copertura e protezione. Tuttavia, nel caso in cui s’indossino abiti ruvidi o trasparenti, è consigliabile utilizzare i copricapezzoli in silicone.

Questo capo di biancheria modellante viene venduto in confezioni da due a prezzi variabili da 1 a 100 €.

Utilizzi particolari, colori e taglie

I copricapezzoli sono un ottimo capo d’abbigliamento intimo da donna per palestra, fitness, corsa e yoga. Infatti, vengono spesso acquistati anche dalle sportive per il semplice motivo che, specie per chi pratica maratone, dovendo correre si rischia di irritare o far sanguinare i capezzoli a causa del continuo sfregamento con la maglietta. Ma non solo le sportive: anche le donne che si espongono al sole applicano i copricapezzoli in silicone al fine di non bruciarsi, poiché la zona in questione è particolarmente sensibile. Si raccomanda comunque di non usarli su pelle danneggiata o infiammata e di non indossare i copricapezzoli per più di otto ore per ogni applicazione.