Playstation 3 Slim

Rispetto alla Playstation 3 classica (o “fat”, com’è stata ribattezzata), la versione slim presenta delle differenze nel design e nell’architettura interna, senza contare anche il prezzo più conveniente. Con questa console, Sony ha fronteggiato con successo le proposte della concorrenza di Nintendo e Microsoft. Per quanto riguarda la Playstation 3 Slim, il prezzo dipende dall’edizione, dalla capienza dell’hard disk e da eventuali accessori e giochi presenti nella confezione (da 115 € a circa 400 € per un’edizione limitata), senza sottovalutare la possibilità di comprare un articolo usato o ricondizionato, risparmiando ulteriormente. 

Il design 

Gli amanti dei videogiochi spesso prestano attenzione anche al design della console e alla trasportabilità. All’inizio, la Playstation 3 Slim era disponibile solo in nero (attualmente ancora la versione più diffusa), ma, con il passare del tempo, anche sul mercato italiano sono arrivate le varianti in bianco e in altri colori particolari. Il case della Playstation Slim 3 non ha un aspetto molto ricercato e, almeno all’apparenza, sembra essere meno solido della versione precedente. Sul frontalino sono presenti due pulsanti, uno per l’accensione e l’altro per l’uscita dell’alloggio del disco. Anche con questa console è possibile giocare acquistando giochi online, magari usando carte prepagate. Altre differenze non da poco con la Playstation classica sono l’impossibilità di posizionare la PS3 Slim in verticale, come pure l’assenza del tasto per lo spegnimento totale. 

Non solo videogiochi 

Le console per videogiochi di ultima generazione sono un acquisto capace di accontentare tutta la famiglia, poiché possono essere usate anche come lettori audio e video. L’uscita HDMI 1.3 di cui è munita la PS3 Slim supporta anche la modalità bitstream, per la codifica audio senza perdita di qualità (lossless) dei dischi Blu-ray. Anche l’upscaling di DVD in definizione standard è soddisfacente: nella conversione a 1080p i dettagli sono di buona qualità, quindi si possono guardare film con una tv full HD. Il livello di dettaglio è molto alto pure con i dischi Blu-ray, la cromia è ben bilanciata e non si rileva la presenza di fastidiosi rumori video. 

Accessori utili 

Per sfruttare e apprezzare pienamente videogiochi e console, potrebbe essere utile possedere anche degli accessori che, generalmente, vengono venduti a parte. Oltre al classico controller, è possibile usare il modello “move”, per una modalità di gioco avanzata in cui l’apparecchio rileva i movimenti del giocatore, oppure le cuffie, per apprezzare al meglio l’audio mentre si gioca e da usare anche per l’ascolto di musica e film. Questo modello, inoltre, consente di vedere anche i film in 3D, se il display lo permette e usando gli appositi occhiali e accessori.  

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda