Telefonia mobile e ricambi per cellulari: un universo di possibilità

Il mondo della telefonia mobile ha subito negli ultimi anni un’evoluzione incontenibile. E continua a sfornare modelli sempre più sofisticati di telefoni cellulari a un ritmo irrefrenabile, insieme a numerosi accessori per telefonini che invogliano i consumatori all’acquisto. Tutto ciò fa sì che i nuovi prodotti appaiano più funzionali agli occhi dei potenziali acquirenti rispetto a quelli già posseduti. Talvolta però, alla sostituzione è preferibile la riparazione, senz’altro più conveniente in termini economici.

Nel panorama della telefonia mobile, tra i prodotti più gettonati vi sono certamente i telefoni cellulari touch screen; tuttavia, nell’ipotesi di un eventuale guasto, è possibile il ricorso ai ricambi per la loro riparazione e perciò ai componenti per cellulari. Fra questi, sono proprio i touch screen ed i display LCD a essere maggiormente richiesti. Entrambi, unitamente, si aggirano intorno a prezzi che vanno all’incirca dai 10 € fino ad arrivare agli 84 €.

È noto come nei telefonini di ultima generazione altre parti di ricambio siano le cover, molte delle quali personalizzabili. Infine, solo per citare alcuni tra gli innumerevoli componenti passibili di sostituzione, si ritrovano l’altoparlante-speaker, il tasto centrale “Home button”, la lente-vetrino della fotocamera, nonché, addirittura, il tappo-portellino-coperchio della porta USB!

Componenti e cellulari touch screen: marchi e prezzi

Le varie case produttrici continuano ogni giorno a mettere i propri prodotti sul mercato. Esse, nel momento in cui presentano un nuovo cellulare, devono soddisfare due esigenze contemporaneamente. Col nuovo prodotto le aziende dovranno, cioè, offrire qualcosa in più rispetto alla multinazionale concorrente che il giorno prima ne aveva lanciato un altro; e dovranno, inoltre, assicurare a quel prodotto alti standard tecnologici, almeno per un certo periodo di tempo, per non farsi immediatamente scavalcare dai concorrenti che a breve immetteranno sul mercato un altro cellulare. Tutto ciò, ovviamente, garantendo al consumatore di potersi permettere l’acquisto.

Ad esempio, fra i cellulari Samsung touch screen, i prezzi vanno da circa 130 € fino a 3.802 € per il modello più esclusivo. Il marchio Huawei, invece, piazza i propri telefonini sul mercato ad un costo che va da circa 100 € a 2.560 € per il modello più lussuoso. Il marchio Samsung, inoltre, mette a disposizione della propria clientela la possibilità di fruire di componenti per cellulari Samsung originali. Tra le parti di ricambio di telefoni cellulari e smartphone, per il Samsung touch screen, i prezzi variano dai 49 € ai 95 € circa.