Componenti schermi modello Per Samsung Galaxy S7 edge per cellulari

Capita spesso che, per sbadataggine o per sfortuna, lo smartphone cada di mano e che il vetro vada in mille pezzi. Se con i vecchi cellulari era possibile comprare direttamente un nuovo modello, al giorno d´oggi è più semplice effettuare una riparazione, dato che il costo di uno smartphone può arrivare a cifre alte. Se si ha a disposizione degli strumenti giusti, sostituire la parte non funzionante o rotta dello smartphone è un´operazione piuttosto semplice.

Vetro, cacciavite e ventosa

Prima di acquistare qualsiasi componente di ricambio, è utile capire se a essersi rotto sia solo il vetro o anche il touchscreen. Se nonostante le crepe, il telefono continua a rispondere ai comandi, allora non dovrebbero esserci problemi con il touch. Se viceversa le applicazioni non si aprono, allora potrebbe essere necessario sostituire entrambe le componenti. Bisogna dire che il solo lcd per il Samsung S7 Edge è molto economico, diversa la situazione per il touchscreen, dove il costo aumenta di parecchio.

Per effettuare la riparazione è necessario avere un kit a portata di mano: i cacciaviti per le microviti e quelli in plastica per i contatti, una piccola ventosa e delle tessere utili per scollare la parte anteriore dal resto dello smartphone. Il costo degli attrezzi è di circa 4 €, mentre il solo display costa circa 13 €. è necessario comunque controllare che il colore della cornice sia lo stesso dello smartphone, a meno che non si voglia un cellulare bicolore! In vendita si trovano anche gli attrezzi e il display a circa 14 €.

Touchscreen e adesivi

Se malauguratamente i danni riguardano il touchscreen, il costo sale di parecchio, andando a superare il centinaio di euro. Il display S7 edge cinese e frame per il touch ha un costo di circa 189 €, mentre quello originale varia tra i 260 € e i 340 €. è possibile trovare anche gli adesivi che servono per incollare il telaio; questi non sempre sono presenti insieme allo schermo, quindi è meglio informarsi e nel caso acquistarli a parte. In questo caso il costo è di circa 4 €.

Qualche modo per risparmiare

Esiste comunque un modo per non dover affrontare una spesa eccessiva, soprattutto se a essere compromesso è il touchscreen: acquistare un display per l´s7 edge usato. Spesso a rompersi è la scheda madre o qualche altra componente interna e molte persone anziché effettuare una riparazione, decidono di vendere le parti ancora buone o direttamente tutto lo smartphone come non funzionante senza richiedere cifre molto alte.

Le pellicole

Una volta riparato lo smartphone, è consigliabile proteggere lo schermo onde evitare di rivivere la brutta esperienza di un display andato in mille pezzi. Il vetro temperato è il migliore in quanto più resistente rispetto alle semplici pellicole, inoltre si sporca meno e una volta applicato non è necessario sostituirlo perché non si graffia e non diventa opaco. Il costo va da 1 € a 3 €.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda