Tinte per capelli: un mondo a colori

Tra gli articoli per la bellezza e la salute i prodotti per la colorazione dei capelli rappresentano un settore sempre più in espansione. C’è chi utilizza la tinta per coprire i capelli bianchi, chi per cambiare look e chi per vivacizzare il proprio colore naturale. Il colore per capelli non è solo utilizzato dal mondo femminile ma anche da quello maschile per mascherare i segni dell’invecchiamento. Qualunque sia la motivazione che spinge a comprare una tinta, una cosa è sicura, c’è solo che l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda la gamma di colori disponibili e per il tipo di colorazione che si vuole ottenere. È possibile trovare colori tradizionali quali il nero o il castano e il rosso; non mancano tinte più alternative, come il rosa o il blu. 

Colore per capelli temporaneo, semi-permanente o permanente. Quale scegliere?

I coloranti temporanei sono tinte non permanenti, come suggerisce lo stesso nome, che vengono rimosse con il lavaggio dei capelli. Questo tipo di colore è superficiale e non penetra nel capello, di conseguenza non ne danneggia la struttura e non vi è rischio di rendere il capello arido o che insorgano altri problemi. La colorazione temporanea non è in grado di coprire i capelli grigi o di cambiare il colore della propria chioma; esso può dare una sfumatura diversa al colore naturale dei capelli e donarvi lucentezza e vigore.Il colore semi-permanente è un tipo di tinta che scompare a poco a poco con il lavaggio dei capelli. Esso penetra nel capello in semi profondità e, normalmente, non contiene né ammoniaca né sostanze ossidanti. Questo tipo di colorazione è in grado di coprire i primi capelli bianchi e alterare il colore naturale della chioma, sebbene per un periodo di tempo relativamente breve.Il colore permanente è in grado di penetrare nella struttura profonda del capello, alterandone la struttura melaninica. In questo modo, il capello viene colorato con una tinta che non va via con il lavaggio ed è in grado di coprire completamente i capelli bianchi ed alterare la colorazione. Le tinte permanenti sono consigliate per quelle persone che vogliono cambiare il proprio colore, ad esempio passare da capello castano a biondo o viceversa.Per mantenere il proprio colore vivido e lucente, in commercio esistono shampoo e balsamo per capelli che aiutano a prolungare la durata della colorazione, oltre a contribuire all’idratazione del capello e a mantenere una cute sana.Il prezzo del colore per capelli si aggira intorno ai 5 € e può arrivare fino a 20/30 € per le colorazioni di tipo professionale.
 

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda