Cassettiere nere da studio

Organizzazione, precisione e ordine sono le parole che dovrebbero rispecchiare l’ambiente di ogni studio e ambiente di lavoro.

Le cassettiere da studio sono accessori d’arredo funzionali ed estremamente pratici, perfetti per riporre gli articoli di cancelleria, documenti e tutto il necessario per lavorare.

Il colore nero delle cassettiere, essendo un colore neutro e adattabile a tutte le tipologie di ambienti, dai più colorati a quelli più minimalisti e dalle tonalità più essenziali, è perfetto per coordinare la cassettiera a tavoli, sedie e scrivanie, mentre la possibilità di scegliere tra le dimensioni e forme più diverse offre l’opportunità di posizionare questi articoli d’arredamento ovunque lo si ritenga più opportuno e in linea con le esigenze di design degli spazi interni.

Modelli e marche

La cassettiera da ufficio perfetta può essere ricercata e scelta tra una miriade di modelli, forme e tipologie differenti, sempre nel rispetto delle esigenze di design e, allo stesso tempo, di funzionalità.

Le cassettiere Kartell, per esempio, sono ideali per gli spazi più ampi e disponibili a un prezzo medio di 150 €, mentre per gli spazi d’ufficio più ristretti la soluzione migliore è optare per le cassettiere contenitore o le multiform Big Box, entrambe reperibili a prezzi variabili da 50 € a 100 €; solitamente costituite da 4 o 5 cassetti, sono perfette soprattutto per contenere documenti e oggetti per la cancelleria. Modelli più raffinati ed eleganti sono invece le cassettiere bombate, laccate di un nero che lascia intravedere le venature del legno; a sette cassetti, presentano una sagomatura originale che si accosta a ogni tipo di arredamento, tavoli e sedie, mentre i prezzi sono variabili da 700 € a 800 €.

Materiali e caratteristiche

Organizzare il proprio ufficio o studio in modo pratico e funzionale può rappresentare anche la giusta occasione per sbizzarrirsi nella scelta dei materiali e degli stili delle cassettiere. Alcune cassettiere in legno, per esempio, sono molto fantasiose e spesso presentano forme molto bizzarre, come la linea KIJO, caratterizzata da veri e propri elementi di design che arricchiscono e colorano di fantasia il proprio studio. Per gli ambienti arredati in uno stile più minimalista ed essenziale è consigliabile prendere in considerazione cassettiere che, per esempio, possono essere composte da cassetti in legno laccato nero e parti metalliche in acciaio inox lucido che sorreggono i vetri in cristallo trasparente temperato, posizionati sopra e sotto la cassettiera: un esempio di design sopraffino per i gusti più esigenti.