Casette da giardino: il luogo ideale dove riporre i nostri attrezzi

Tutti noi vogliamo mantenere il nostro giardino nel miglior modo possibile e per fare questo ci aiutiamo con vari attrezzi. Che siano tosaerba, arieggiatrici, cesoie o canne per l’irrigazione, dobbiamo sicuramente trovare un luogo comodo e spazioso dove riporre questi articoli quando non vengono usati. Le casette da giardino sono l’ideale per chi non vuole occupare spazio in casa con gli attrezzi e vuole averli sempre a portata di mano. In commercio se ne trovano di diverse grandezze e costruite con materiali differenti, per ogni bisogno e gusto. Il prezzo di una casetta da giardino può oscillare tra gli 80 € e i 1.400 €. Ci sono poi esemplari che arrivano a costare anche 5.000 €, ma in questo caso parliamo di casette in legno da giardino di ampie dimensioni. Vi è inoltre una grande disponibilità di casette usate o ricondizionate, il cui prezzo si abbassa notevolmente.

Quali sono i modelli di casette da giardino che si possono trovare in commercio?

Le casette da giardino sono strutture e protezioni da giardino molto usate e adatte a quasi ogni tipo di giardino, sia esso grande o piccolo. Molte di queste sono prefabbricate, senza bisogno di dover essere montate a mano, e sono inoltre facili da installare e mantenere non avendo bisogno di troppe attenzioni o cure. Al contrario delle casette per bambini da giardino il cui scopo è fondamentalmente ludico, le casette da giardino vengono usate come ripostiglio per gli attrezzi.

Le loro dimensioni possono variare molto, andando da quelle più piccole, utili per riporre pochi articoli, fino a quelle più grandi con porta e finestre, in cui possono essere riposte grandi quantità di oggetti che non trovano spazio in casa.

Dopo aver scelto la grandezza della nostra casetta da giardino, dovremo decidere il tipo di materiale con cui vogliamo sia costruita. La prima scelta è il legno, materiale molto comune per questo tipo di costruzioni. Tra le sue caratteristiche troviamo la leggerezza, l’estetica e il fatto di essere un materiale altamente ecologico. Ci sono moltissimi tipi di legno tra cui scegliere, come l’abete, il pino e il larice, ognuno con i suoi pregi e difetti.

Il secondo materiale più usato è la plastica. I suoi vantaggi sono la maggiore resistenza alle intemperie e all’umidità, il minor peso rispetto al legno e la minore manutenzione nel tempo. L’ultimo materiale è il metallo. Come la plastica, non necessita di molta manutenzione, è resistente al maltempo, ma è poco isolante e tende a surriscaldare l’interno delle casette da giardino.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda