Laser o getto d’inchiostro?

La Epson è una storica azienda presente sul mercato da più di 50 anni. Specializzata nella produzione di oggetti per la stampa e non solo, occupa un posto tra le prime 100 aziende che si sono contraddistinte a livello globale per l’innovazione, secondo la speciale classifica stilata da Thomson Reuters.

Epson produce sia stampanti a getto d’inchiostro che adoperano cartucce dotate di un chip che ne regola l’utilizzo, sia quelle che usano inchiostro allo stato solido, dette al laser. Le prime sono più economiche, ma consumano di più e le cartucce vanno sostituite spesso, le seconde utilizzano dei toner che hanno un costo maggiore, ma una durata nettamente migliore, tanto che per copiare un documento con una stampante a getto d’inchiostro si spende dieci volte di più rispetto alla stampante laser.

Toner, carta e cartucce per stampanti variano a seconda del modello utilizzato.

Tante cartucce per ogni modello

Le stampanti a getto d’inchiostro Epson si servono di quattro colori differenti: nero, magenta, ciano e giallo. In caso di esaurimento della cartuccia magenta, ad esempio, è possibile sostituirla senza dover per forza cambiare anche le altre. Le cartucce originali Epson si trovano in pacco singolo e da quattro, volendo anche nella misura XL per una maggiore durata. I multipack hanno un costo che varia tra i 30 € e i 40 €, ma si può risparmiare qualcosa con le cartucce ricaricabili e i kit compatibili per stampanti Epson. Si possono trovare in pacchi da 10, da 20 o da 30. Il prezzo varia in base alla quantità, intorno ai 10 € per le confezioni da 4 cartucce, vicino ai 20 € per quelle da 15. Un’altra opzione da tenere in considerazione è l’acquisto di cartucce vuote per stampanti a getto d’inchiostro che si trovano abbinate alle ricariche di differenti colori.

Toner di lunga durata

Uno dei pregi della stampante laser è il consumo ridotto della cartuccia rispetto ai modelli a getto d’inchiostro. L’altro grande vantaggio è la velocità di copia, apprezzata soprattutto a fronte di un utilizzo frequente e con discrete quantità di documenti da stampare. Il prezzo dei toner varia in base al modello. Alcuni utilizzano inchiostri più economici che si possono trovare sui 15 € a colore, altre serie sono molto più care con un prezzo degli originali che supera i 100 €.Anche in questo caso è possibile spendere qualcosa in meno dando uno sguardo ai toner compatibili per Epson: i pacchi da 4 possono costare dai 30 € ai 60 €, il singolo pezzo sui 10 € o poco più.