CD, DVD vergini e custodie: come salvare i nostri dati e conservarli

Molti di noi hanno nel proprio computer di casa musica, film e dati che vogliono proteggere dall’usura e dalla cancellazione accidentale. I CD e i DVD vergini offrono una soluzione ideale per tutte le persone che cercano un modo sicuro e veloce per creare una copia fisica dei dati che sono contenuti nel loro PC e sono una valida alternativa alle chiavette USB più recenti.

Ci sono varie marche che producono questi supporti e custodie, come Philips e Sony, e il loro prezzo varia in base a caratteristiche come capienza e numero di CD o DVD che si trovano in ogni confezione (da 3 € - 4 € fino a 300 €). Per quanto riguarda l’usato, possiamo trovare in commercio moltissimi articoli in vendita a prezzi molto competitivi.

Quali sono le differenze tra CD e DVD vergini e quali troviamo in commercio?

I CD e i DVD vergini sono accessori TV e home audio molto diffusi perché sono facili da utilizzare e non richiedono oggetti particolari per la loro lettura, se non un computer o un lettore DVD. In commercio si trovano moltissimi tipi di cd vergini differenti, usati per diversi scopi. L’utilizzo principale consiste nella scrittura di file musicali, che possono poi venire ascoltati attraverso lettori cd. La vendita di cd vergini e di articoli per pulizia e riparazione CD o DVD è ancora oggi diffusissima tra gli appassionati.

Esistono due tipi di CD: i CD-R e i CD-RW. Il primo tipo consiste nei classici CD vergini, che hanno una capienza di 700MB, o di 80 minuti se stiamo scrivendo file musicali, e supportano una velocità di scrittura fino a 52x. Il secondo tipo, i CD-RW, presenta le stesse caratteristiche ma può essere utilizzato per più sessioni, cioè possiamo scrivere più volte i dati al suo interno (andando però a cancellare i precedenti).

Per quanto riguarda i DVD, la forma e le dimensioni di questi supporti sono le stesse dei CD. Cambiano però le quantità di dati che possiamo scrivere al loro interno, che nei DVD è di 4.7GB. Come nei CD, anche i DVD possono essere di tipi differenti. Esistono in commercio i DVD-R, che possono essere scritti una sola volta, e i DVD-RW che invece possono essere riscritti più volte. La maggior parte dei DVD sono Single Layer, ovvero hanno una sola faccia su cui poter scrivere, ma troviamo anche DVD Dual Layer, scrivibili su entrambi i lati.

Anche le custodie si diversificano. Troviamo infatti le normali custodie per CD quadrate e le custodie rettangolari per DVD.