Ne hai uno da vendere?

Fallo vedere a milioni di acquirenti
Borse dell'acqua calda per la terapia caldo e freddo

Borsa dell’acqua calda, un rimedio sempre valido

Usata in passato per riscaldare il letto durante i rigidi inverni, la borsa dell’acqua calda è il classico rimedio della nonna tuttora valido per curare piccoli malanni. Efficace in caso di dolori allo stomaco o alla pancia, molto usata dalle donne per alleviare i crampi premestruali, la cosiddetta terapia del caldo non produce un semplice effetto placebo. Numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato che la boule, messa a contatto con la parte dolorante, agisce sulla trasmissione del dolore. In pratica, i recettori che portano al cervello il messaggio di sofferenza, vengono inibiti dall’alta temperatura, donando sollievo al paziente. Il meccanismo è lo stesso che sta alla base del funzionamento degli antidolorifici, con il vantaggio che l’uso della borsa d’acqua calda non presenta alcuna controindicazione. Questo metodo però agisce sui sintomi, ne allevia gli effetti ma non risolve le eventuali cause che stanno a monte del problema. Gli esperti ne consigliano l’uso anche in caso di piccoli infortuni muscolari: contratture, affaticamenti, risentimenti e stiramenti, possono essere curati con un periodo di riposo e l’applicazione della boule sulla parte dolorante. La terapia del caldo si rivela altrettanto utile per placare le sofferenze dovute ad artrite, problemi alla cervicale e mal di schiena. Le alte temperature hanno un effetto rilassante sui muscoli, così il dolore tende a diminuire e la muscolatura ne trae beneficio.

Non solo il classico modello in gomma

La classica borsa in gomma può essere personalizzata grazie a dei fantasiosi rivestimenti. Per chi si diletta con ferri e uncinetti, il web fornisce preziosi consigli su come realizzare da sé un’originale sacca in cui inserire la boule; gli altri troveranno in commercio dei prodotti colorati e dalle forme bizzarre che, in caso di bisogno, renderanno gradita la terapia anche ai più piccoli. I marchi leader del settore sono Aroma Home, Disney e Prestige. I prezzi per una borsa dell’acqua calda variano da 1 € a 120 €.

Oltre al modello in gomma da riempire d’acqua, i rivenditori specializzati propongono dei cuscini termici imbottiti con semi di lino, riso o noccioli di ciliegio. Possono essere riscaldati in forno o nel microonde e, essendo morbidi, aderiscono perfettamente alla parte da trattare. Inoltre, presentano l’indubbio vantaggio che, tenuti in freezer per un breve periodo, possono essere usati per la terapia del freddo. Si rivelano pertanto utili anche in caso di traumi articolari, punture d’insetti, epistassi, ecc. Sono disponibili anche in versione elettrica.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda