Body da donna: un capo senza tempo

I body da donna erano molto popolari negli anni 80 e venivano abbinati a numerosi stili: dal look casual con i jeans a eleganti gonne di seta da sfoggiare nelle occasioni più importanti. Dalla fine degli anni 90 in poi, i body sono caduti in disuso, venendo relegati al mondo dell’ intimo femminile e alla danza. Tuttavia, negli ultimi tempi, grazie anche al contributo di numerosi stilisti, che hanno proposto abiti e collezioni con body di ogni forma e colore, questo indumento è tornato alla ribalta, fino a delinearsi come un vero e proprio must del guardaroba femminile.

Come abbinare i body da donna

Al giorno d’oggi, il body non è più considerato un capo esclusivamente intimo. Questo indumento può infatti essere utilizzato durante il giorno o la sera, da abbinare a gonne e pantaloni di ogni genere. In commercio si possono trovare numerose tipologie di body, dai capi in pizzo, in cotone, con lo scollo tondo o a V, passando per i body dotati di pratici laccetti sulla scollatura. Non mancano inoltre body con le maniche lunghe, con le spalle scoperte e con fantasie di ogni tipo, dai motivi floreali ai colori in tinta unita, dall’intramontabile nero alle più sgargianti tonalità del rosso, verde, giallo e azzurro.

Questi capi d’abbigliamento possono essere facilmente abbinati a pantaloni a palazzo, jeans a vita alta, oppure a un paio di shorts, per ottenere uno stile chic e allo stesso tempo accattivante. Chi preferisce invece optare per un look più classico potrà acquistare una gonna plissé o a tubino, meglio se di una tonalità neutra come il bianco, il grigio o il nero. Le donne alla ricerca di uno stile grunge possono indossare il body sotto una camicia scozzese o un maglione oversize, abbinandovi jeans chiari o pantaloni di colore nero. Molto apprezzati i body in pizzo, eleganti e sensuali, caratterizzati da bordature raffinate, da utilizzare per realizzare dei look con lingerie a vista molto audaci.

I body durante l’estate

Durante la stagione calda è possibile sostituire i body con costumi interi, da indossare con shorts e gonne, per andare al mare o in piscina. In tal caso, le infradito rappresentano la calzatura ideale per ottenere un look casual e sbarazzino, mentre i sandali si prestano bene alle serate più eleganti e alla moda.

I body sono disponibili sul mercato in tante declinazioni e colori. Il loro costo varia in base al modello acquistato, partendo dai 10 € per i modelli semplici fino a superare i 1.000 € per i capi più elaborati.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda