Un robusto sostegno per il tuo ombrellone da giardino

Con l’arrivo della bella stagione, il clima favorevole ci invita a passare sempre più tempo all’aperto. Se avete la fortuna di possedere un piccolo giardino, un terrazzo o anche un ampio balcone in cui collocare un paio di sedie o poltroncine per rilassarvi comodamente all’aria aperta, non tarderete a sentire l’esigenza di un ombrellone che offra un po’ di riparo dai raggi solari. Rimanere troppo esposti al sole, infatti, oltre ad essere fastidioso durante le giornate più calde, è anche sconsigliato per via dei raggi UV. L’alternativa al rintanarsi di nuovo in casa è quella di dotare il proprio spazio verde con un ombrellone o un gazebo da giardino. Tali installazioni possono essere fisse o mobili e hanno una struttura fissata ad una base e un telo per creare una zona d’ombra. Le basi per ombrelloni da giardino possono avere diversa forma e pesantezza in base al tipo di struttura da sostenere. Ogni materiale garantisce una diversa funzionalità.

Basi per ombrelloni e accessori di fissaggio

Ancorare stabilmente ombrelloni e gazebi è fondamentale per scongiurare incidenti, nel caso di strutture grandi e pesanti, e salvaguardare i vostri mobili da giardino in caso di forti raffiche di vento. Sebbene infatti la maggior parte degli ombrelloni da giardino siano richiudibili e possano essere conservati in garage o in soffitta durante l’inverno, non è raro che anche durante la bella stagione qualche temporale rischi di compromettere la stabilità del nostro ombrellone.

Scegliere il giusto supporto dipende dal tipo di ombrellone o gazebo che è necessario sostenere. Gli ombrelloni 3x3 o 3x4 con braccio laterale telescopico, ad esempio, necessitano di maggior supporto rispetto ai modelli con sostegno centrale, solitamente più piccoli, mentre un gazebo andrà sostenuto tramite tre, quattro pali o più, consentendo una distribuzione del peso più omogenea. Una solida base in calcestruzzo, magari formata da più parti con placche che fanno peso su una struttura metallica ancorata al terreno, è in grado di fornire la giusta stabilità. Le basi per gazebo sono solitamente in acciaio o in alluminio, materiale questo che garantisce una certa leggerezza alla struttura. Per zone al riparo dal vento o per utilizzare il classico ombrellone da spiaggia per un pranzo in giardino, è possibile utilizzare una base vuota in plastica, da riempire con acqua o sabbia per far peso, facilmente spostabile e soprattutto economica. Il modello classico costa circa 7 €, mentre i modelli con un design più curato o di materiali di maggiore qualità possono arrivare ad oltre 50 €.