Avvitatori elettrici Makita per il bricolage e il fai da te

Gli avvitatori elettrici per il bricolage e il fai da te sono degli utensili molto utili per effettuare un’ampia varietà di lavori domestici. Chi desidera acquistarne uno di qualità, e allo stesso tempo non spendere una fortuna, può optare per il marchio Makita. Questa azienda giapponese mette sul mercato dispositivi elettrici a prezzi abbordabili, i quali dipendono anche dalle condizioni d’acquisto: ad esempio, se ne possono comprare nuovi, usati oppure soltanto per ricavarne delle parti di ricambio.

Differenze tra gli avvitatori elettrici e quelli a batteria

La Makita, come altre aziende presenti del settore bricolage, mette sul mercato articoli per il bricolage e il fai da teche si differenziano per alcune caratteristiche. La principale differenza riguarda il tipo di alimentazione: ci sono dei modelli che si possono collegare alla rete elettrica domestica e, al contrario, altri dotati di batterie. Questo fattore incide anche sulla potenza di questi utensili: gli avvitatori alimentati tramite la corrente elettrica di casa, in genere, sono più potenti e in grado di garantire alcune funzionalità aggiuntive, tra cui la percussione in presenza di superfici resistenti alla foratura.

Nel caso degli avvitatori senza fili, invece, a una minore potenza e autonomia corrisponde una maggiore praticità in ogni ambiente. Questi modelli di avvitatori Makita, in particolare, vengono scelti per effettuare dei lavori laddove non è disponibile la corrente elettrica. Gli avvitatori Makita senza fili, generalmente, sono predisposti per funzionare con batterie da 10,8, 14,4oppure 18 V.

Altre caratteristiche degli avvitatori Makita

Oltre che per il tipo di alimentazione, gli avvitatori Makita si differenziano anche per la potenza di lavoro. Questo valore (espresso in Watt) dipende dalla grandezza delle batterie, dal valore del voltaggio nel caso degli avvitatori senza fili e, soprattutto, dalle dimensioni del motore elettrico.

La potenza è un requisito da tenere in grande considerazione prima dell’acquisto di un avvitatore Makita, poiché incide direttamente sulle prestazioni dell’utensile. I modelli con filo elettrico possono arrivare a superare anche i 1000W di potenza, mentre gli avvitatori senza fili hanno delle potenze decisamente minori.

Prezzi degli avvitatori elettrici Makita

Prima di passare in rassegna i costi di questi avvitatori, è utile ricordare che questi utensilivengono venduti in confezioni comprensive anche di alcuni oggetti indispensabili per il loro utilizzo. Tra questi spiccano le batterie di ricambio, i caricabatterie e degli accessori da montare al posto delle punte, tra cui le fresatrici.

Il prezzo d’acquisto di un avvitatore può variare da meno di 100 € a circa 300 € dei modelli più grandi e accessoriati.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda