Arredi per il bagno: crea un ambiente comodo e funzionale

Negli ultimi anni, il bagno si è trasformato da semplice stanza di servizio a vera e propria oasi di relax e la funzionalità, lo stile e la praticità dei suoi arredi hanno acquisito maggiore importanza. Il design dei mobili pensati per quest’area della casa si è evoluto per andare incontro a tutti i gusti: dal tradizionale al contemporaneo passando per lo shabby chic, molto in voga in questo momento.Con la dicitura “arredi per il bagno” si intendono una vasta gamma di soluzioni create per rispondere alle diverse esigenze. I prezzi sono quindi molto variabili e possono anche superare i 17.000 €, quando si sceglie un lavabo realizzato da un importante designer come Antonio Lupi. Non mancano, però, marche che offrono complementi d’arredo di ottima qualità a prezzi decisamente inferiori, tra cui Alessi e Premier Housewares. Oltre agli arredi per bagno nuovi si trovano in vendita anche pezzi usati, che possono rivelarsi un affare. Visto che in alcuni casi si tratta di oggetti molto ingombranti si può optare per la spedizione gratuita o il ritiro in negozio, in modo che il prezzo non lieviti a causa dei costi accessori. 

Tipologie di arredi per il bagno

Come anticipato, la categoria degli arredi per il bagno racchiude in sé svariati tipi di prodotto che vanno dagli attaccapanni ai set di mobili completi. Soprattutto se si decide di progettare l’ambiente in autonomia, è necessario studiare attentamente lo spazio per ottimizzare la disposizione degli elementi e massimizzarne la funzionalità.  La scelta del mobile per il lavabo è di fondamentale importanza, poiché detterà lo stile dell’intero bagno. Sia che si opti per il classico modello poggiato a terra, sia per la più moderna versione sospesa, è bene considerare che esso servirà a contenere tutti i prodotti necessari all’igiene quotidiana e dovrà, quindi, essere abbastanza capiente. In molti casi, nell’acquisto è incluso anche lo specchio.Le cassettiere per il lavabo possono essere abbinate ad altri mobili e mobiletti per bagno, di forme e dimensioni diverse, che aiutano a organizzare meglio i vari tipi di oggetti, come detersivi e asciugamani. Anche delle semplici mensole possono rivelarsi estremamente utili, perché permettono di sfruttare l’altezza delle pareti. Chi non dispone di un bagno molto grande, può valutare l’acquisto di un carrello mobile da spostare all’occorrenza.Per concludere, non vanno dimenticati gli accessori, da quelli per la doccia ai portasciugamani.