Protezione contro i parassiti

Basta poco, specie durante i mesi estivi, per vedere il gatto grattarsi con frequenza e comparire sulla sua pelle dei piccoli puntini rossi.

Spesso pulci e zecche attaccano il micio quando si trova sul balcone o in giardino, ma non è da escludere che questi parassiti possano introdursi in casa in vari modi, diventando un pericolo non solo per l’animale. Alcune specie di zecche, infatti, possono essere nocive per l’uomo, quindi bisogna prendere le giuste precauzioni per prevenire il problema.

Articoli antiparassitari

Esistono svariati articoli per gatti che fungono da prevenzione, dallo spray allo shampoo, tutti più o meno efficaci ma spesso difficili da somministrare periodicamente ai gatti più vivaci.

I collari antiparassitari per gatti sono invece un metodo che richiede una singola azione a cui i gatti sono spesso già abituati. La protezione dura per mesi, da 2 fino a 8, con il rilascio costante e graduale dei principi attivi che uccidono i parassiti in tempi brevi, i quali andranno poi a cadere dal corpo o saranno rimossi con una semplice spazzolata. Le sostanze contenute nel collare sono diverse, dagli olii naturali ed estratti dalle piante fino a specifici insetticidi come il diazinone, la cui efficacia si rivela nell’arco di un paio di giorni.

Il collare va semplicemente agganciato intorno al collo, stretto quanto basta da non provocare fastidi né poter essere morso dal gatto, che in questo caso andrebbe incontro a problemi di vario tipo, gastrointestinali soprattutto. Ecco perchè il collare andrebbe utilizzato solo sui mici già vaccinati e che hanno già superato i 3 mesi di vita, quando sono potenzialmente meno propensi a scambiarlo per un gioco.

Collare antiparassitario Beaphar

Tra gli anni ‘50 e ‘70 nasce in Olanda la Beaphar, azienda specializzata nella produzione di medicine e cure per animali. La qualità dei prodotti oggi in commercio è valsa all’azienda il certificato di Norme di Buona Fabbricazione.

Alcuni collari antiparassitari Beaphar, indicati per i gatti da 3 mesi in su, sfruttano il diazinone per trattare le infestazioni di pulci e zecche, mentre altri si basano sugli estratti di neem, capaci di allontanare i parassiti e alleviare il fastidio alla pelle del gatto per ridurre la necessità di grattarsi e i conseguenti i fastidi. I collari hanno quasi tutti un diametro di 35 centimetri e la lunghezza può essere ridotta con una semplice forbice. Garantiscono protezione e prevenzione per diversi mesi e la capacità di resistere all’acqua, con un prezzo minimo di 4 €.