Gli anelli di lusso di acquamarina

Considerata la pietra della guarigione dagli esperti di cristalloterapia, questa gemma dal rilassante colore verde acqua viene utilizzata anche in gioielleria. Geologicamente, l´acquamarina è una variante del berillo, allo stesso modo del topazio. Gli anelli in acquamarina sono conosciuti e apprezzati per le magnifiche sfumature tendenti al blu che il cristallo assume al variare della percentuale di ferro presente.

Tra le diverse linee presenti sul mercato ricordiamo l´anello con acquamarina Salvini, antica gioielleria di Valenza conosciuta per il suo negozio in via Montenapoleone a Milano, l´icona della moda e del lusso in Italia.

Taglio e proprietà

Realizzare delle montature di anelli con acquamarina è relativamente facile grazie alle ottime qualità della pietra che permettono di tagliarla in diversi modi, al punto che in alcuni casi si riescono a realizzare delle vere e proprie opere d´arte. Per renderla ancora più pura ed esaltarne le tonalità bluastre, può essere riscaldata a temperature elevate, che ne eliminano le impurità e le tracce verdastre.

L´acquamarina si presenta in genere molto pura in natura. La presenza di eventuali inclusioni aghiformi le conferisce dei riflessi cangianti, particolarmente apprezzati dai collezionisti.

Il colore acqua può variare dal blu al verde in base alle varietà, ricordando in quest´ultimo caso le onde del mare.

Il costo della gemma

I fattori che incidono sul prezzo sono il costo e la lavorazione della gemma e quello della montatura. L´oro bianco, dal caratteristico colore lunare, legherà perfettamente con questa gemma dalle sfumature profonde e delicate, ma sarà sicuramente più caro dell´argento o delle funzionali e meno preziose leghe in acciaio.

L´acquamarina in sè non è particolarmente costosa, essendo relativamente abbondante in natura. I prezzi variano in base qualità e al numero di carati. Indicativamente, ci si può riferire alle seguenti fasce di prezzo:

  • qualità medio-bassa: dai 3 € ai 70 € a carato
  • qualità media: dai 110 € ai 150 € a carato
  • qualità alta: dai 400 € ai 430 € a carato.

La montatura e l´usato

Guardando i modelli completi venduti in rete si riesce ad avere un´idea del prezzo finale: i costi degli anelli con montatura in acquamarina partono da 200 € per arrivare oltre i 1.500 €.

In conclusione, per la montatura aspettatevi di spendere almeno 300 €.

Ben rappresentato il mercato dell´usato, che in base all´età del gioiello diventa antiquariato se non addirittura mercato dei preziosi antichi da collezione o da museo, con conseguente vertiginoso aumento dei prezzi.

L´acquamarina, la pietra del diciannovesimo anniversario di matrimonio

Conosciuta fin da epoche molto antiche, questa gemma ha acquistato il nome attuale nel Rinascimento ed è collegata al diciannovesimo anniversario di matrimonio. La sua particolare brillantezza ne ha ispirato leggende e superstizioni, come quella di poter purificare l´acqua o di proteggere i marinai durante le tempeste.

Associata al mese di marzo e al segno dei pesci, l´acquamarina simboleggia la vera amicizia. Si dice che stimoli l´intelletto e combatta la depressione. Tra le sue proprietà benefiche vi è anche l´aumento della resilienza e del buon senso, oltre che della fiducia in se stessi.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda