Prodotti per la cura dei denti: l’importanza del sorriso

Avere un bel sorriso è importante. Per riuscirci, avere una dentatura sana è un fattore imprescindibile. A parte i soliti “spazzolino e dentifricio”, esistono un’infinità di prodotti che possono aiutare a mantenere una buona igiene orale e un sorriso smagliante e senza tempo. Si va dai collutori, agli idropulsori, ai pulisci lingua e ai bite per combattere il bruxismo. A seconda del tipo di beneficio che si desidera ottenere ci si può orientare su soluzioni diverse. Alcuni dei marchi più conosciuti in questo settore sono certamente Listerine, Oral-B e Philips Sonicare. I prezzi variano a seconda del prodotto e vanno da appena 5 € a ben oltre 100 €. 

Quali sono i prodotti indispensabili per la cura dei denti?

Per quanto riguarda i denti, bellezza e salute vanno sempre di pari passo. I prodotti per la cura dei denti sono moltissimi e non sempre è semplice sapere con chiarezza di che cosa si ha bisogno.Se l’obiettivo è quello di ottenere un’igiene profonda che raggiunga tutta l’arcata del cavo orale, l’apparecchio giusto è un idropulsore. È un dispositivo progettato per rimuovere le impurità che si annidano tra i denti e negli spazi un po’ più nascosti del cavo orale. Emette un getto d’acqua molto sottile ma abbastanza potente da rimuovere i residui alimentari. Esistono idropulsori  fissi, pensati per essere collocati permanentemente vicino al lavabo e idropulsori portatili, facili da portare sempre con sé, grazie alle dimensioni ridotte. I primi offrono prestazioni più elevate, mentre i secondi sono meno ingombranti.Per un’igiene più completa e un alito fresco, il colluttorio è indispensabile. Ne esistono di molti tipi a seconda delle necessità. Per chi ha gengive sensibili e per i bambini, il colluttorio dovrebbe essere delicato, senza alcool e con prodotti naturali come malva o camomilla. Per prevenire la carie e combattere la placca, bisogna scegliere un colluttorio con sostanze che remineralizzino lo smalto, come ad esempio il fluoro. Se si necessita una forte azione antibatterica, va usato un collutorio contenente clorexidina. E’ particolarmente indicato dopo un intervento di chirurgia orale ma, essendo molto forte, è consigliabile usarlo per un tempo limitato.Per chi invece la notte digrigna i denti inconsapevolmente a causa del bruxismo e mette così a repentaglio lo smalto, aumentando la sensibilità dei denti e soffrendo spesso di dolori cervicali, si trovano in commercio dei dispositivi chiamati “bite” che risolvono efficacemente il problema. Si tratta di una mascherina che separa le arcate dentali superiore e inferiore, proteggendole. In generale, i migliori risultati si ottengono con bite piuttosto alti.