Chiavi e attrezzi per il fai da te

Ogni appassionato del fai da te che si rispetti, dovrebbe disporre di un buon set di chiavi da lavoro all’interno della cassetta degli attrezzi. Non dovrebbero perciò mancare le brugole, le chiavi inglesi, chiavi a bussola, le chiavi dinamometriche e quelle regolabili. Da non dimenticare poi i cacciaviti, le pinze, la livella e le tenaglie, in modo da essere preparati a ogni evenienza.

Le chiavi inglesi

Un buon set di chiavi inglesi permette all’appassionato di bricolage di intervenire con facilità e riparare gli eventuali guasti presenti nella propria abitazione. Prima di procedere all’acquisto, è necessario considerare il tipo di chiave che si sta per comprare, assieme alle dimensioni, alla forma e alle misure, che possono essere metriche o imperiali. È inoltre importante considerare il materiale in cui è fatta la chiave che, specialmente per i lavori più impegnativi, dovrà essere resistente alle sollecitazioni, in modo da non piegarsi o rompersi.

Tra le chiavi inglesi più conosciute e utilizzate spicca quella a forchetta, che permette di lavorare con i dadi e i bulloni. Questo tipo di chiave può essere realizzata in ghisa, ferro o acciaio. La chiave ad anello è invece realizzata in acciaio ed è utilizzata per stringere o allentare. A differenza delle chiavi a forchetta, le chiavi ad anello presentano un’aspettativa di vita più bassa, poiché meno resistenti alle sollecitazioni esterne. Le chiavi combinate presentano invece un’estremità aperta e una chiusa. Ciò permette di allentare la tensione dei dadi tramite la parte ad anello, per poi velocizzare il processo con l’estremità a forchetta. Un buon set di chiavi inglesi può essere in genere acquistato per circa 90 €.

Chiavi a brugola

Le chiavi a brugola sono molto popolari tra gli sportivi, soprattutto tra chi pratica il ciclismo, perché permettono di regolare con facilità i vari assetti della bicicletta e del cambio. Queste chiavi presentano una sezione esagonale, utilizzata per operare sui bulloni e sulle viti della stessa forma. Normalmente, le chiavi a brugola sono a L, il che ne facilita l’utilizzo: vengono impugnate dal lato corto per iniziare ad avvitare il bullone con facilità, poi viene impiegata l’altra estremità, per stringere il bullone e fissarlo in posizione. Un set completo di brugole può essere in genere acquistato per circa 40 €.

Chiavi dinamometriche

Le chiavi dinamometriche sono molto apprezzate dai professionisti perché garantiscono una notevole precisione durante il lavoro, stringendo i bulloni alla perfezione. Tuttavia, il loro costo è piuttosto elevato, dai 30 € per un prodotto base a oltre 2000 per chiavi professionali di precisione con funzioni aggiuntive.