Aceto balsamico

I prodotti gastronomici italiani sono un’eccellenza che spopola sui mercati di mezzo mondo. L’olio, la pasta, i formaggi e i salumi sono tra i più conosciuti, insieme all’aceto balsamico, che può essere utilizzato per insaporire insalate o altre pietanze. Una bella bottiglia di aceto farà la sua bella figura tra le salse presenti nell’armadietto di casa. L’aceto balsamico, può essere anche una bella idea regalo, infatti molto spesso viene venduto in bottiglie e confezioni che ne esaltano ancora di più la bellezza.

I migliori tipi di aceto balsamico

I modi per comprare l’aceto balsamico sono molti. I prodotti delle marche più conosciute si trovano tra gli scaffali delle principali catene di supermercati, ma se si è alla ricerca di qualcosa di veramente speciale allora ci si può rivolgere ad altri canali. Acquistare l’aceto balsamico online è uno di questi. Originaria della zona di Modena, questa tipologia di aceto, potrà essere utilizzata per insaporire molti tipi di specialità culinarie. La prima cosa da verificare, prima di procedere con l’acquisto di una bottiglia di questo condimento, sarà la sua origine, che deve sempre essere DOP, denominazione di origine protetta. Un buon prodotto deve essere ricco di minerali e di antiossidanti.

Ma come si realizza l’aceto balsamico? Il costo non troppo economico di questa sostanza ad uso alimentare è giustificato dalla lentezza del suo processo di realizzazione, che inizia con la fermentazione del mosto d’uva, fase che permette di eliminare tutti gli zuccheri in eccesso. Successivamente l’aceto viene lasciato a fermentare. Per farlo si possono utilizzare botti di legno; in base a quello utilizzato, cambierà l’aroma stesso del prodotto finale. È importante sapere che un aceto extravecchio, richiede tempi lunghissimi di preparazione, ben 25 anni di invecchiamento, ridotti a 12 per gli altri. L’aceto balsamico di Modena IGP si ottiene unendo al mosto d’uva un aceto invecchiato per almeno 10 anni. Può essere aggiunto anche del caramello, per velocizzare il processo di preparazione. 2 mesi di invecchiamento di questo tipo di aceto corrispondono a 3 anni, indicati nella dicitura.

Il costo di questo prezioso liquido quindi è ben giustificato. Una bottiglia nuova, con invecchiamento di 25 anni, costerà intorno ai 65 €, ma per spendere un po’ meno è possibile acquistare confezioni più piccole o meno vecchie, a cifre intorno a 20 €. Utilizzando l’opzione di acquisto asta online, si può risparmiare ulteriormente, senza privarsi però mai della qualità di un buon prodotto.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda