Alfa Romeo: un marchio italiano che ha fatto la storia

Alfa Romeo nasce nel giugno del 1910 a Milano, sotto il nome di Anonima Fabbrica Lombarda Automobili (A.L.F.A.). La prima vettura, chiamata 24 HP, porta la firma del progettista ingegnere Giuseppe Merosi. Nel 1915, l’ingegnere Nicola Romeo si unisce al progetto dando il suo nome all’impresa, che dal 1915 diventa Alfa Romeo. Sin dalla sua fondazione, l’azienda italiana ha preso parte alle più importanti competizioni automobilistiche mondiali, dominando la Targa Florio, la Mille Miglia e Le Mans. Ha inoltre conquistato cinque titoli mondiali: il primo GP World Championship della storia nel 1925 con la P2, i primi due campionati F1 con la 158 e la 159 Alfetta, il World Manifacturer’s Championship nel 1975 con la 33 TT 12 e la World Sport Championship del 1977 con la 33 SC 12.

Alfa Romeo 75: auto dalle mille risorse

L’Alfa Romeo 75 ha segnato la storia della compagnia e rappresenta ancora oggi un punto di riferimento per tutti gli appassionati di auto storiche. Questo modello, nato per festeggiare il settantacinquesimo anniversario dalla fondazione dell’azienda, è stato prodotto dal 1985 fino al 1993 nello stabilimento di Arese, a nord di Milano. La versione Turbo, nata nel 1986 e dotata di un motore 1.8i a iniezione elettronica da 155 cavalli, e la versione Twin Spark, datata 1987 ed equipaggiata con un motore due litri a doppia accensione, hanno partecipano a numerose competizioni e portato a casa diversi trofei, donando grande prestigio alla casa automobilistica. Il suo design è stato modificato nel corso degli anni, per migliorarne le prestazioni: sostituiti lo spoiler anteriore e le minigonne, assieme alla strumentazione interna e al volante. L’Alfa Romeo 75 è stata inoltre largamente utilizzata dalle forze dell’ordine italiane dalla seconda metà degli anni Ottanta alla fine degli anni Novanta.

Ricambi per auto d’epoca

Gli appassionati di auto d’epoca possono trovare in commercio numerosi ricambi dedicati all’Alfa 75, dalla frizione alla marmitta. Il mercato offre inoltre interessanti pezzi da collezione, tra i quali spiccano degli eleganti volanti in mogano e paraurti da corsa. I prezzi partono dai 30 € fino a superare i 1200 € per i cerchi in lega e i ricambi motore più rari. Chi apprezza le auto storiche italiane può infine trovare in commercio diversi pezzi di ricambio e accessori unici, dedicati a marchi come Fiat, Lancia e Autobianchi. Coloro che invece preferiscono l’affidabile ingegneria tedesca, possono trovare numerosi pezzi di ricambio per auto BMW, Audi e Porsche.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda