Abbigliamento sportivo da uomo: comodità e stile 

Sempre più uomini ritagliano uno spazio di tempo, all’interno delle proprie giornate, per dedicarsi all’attività fisica. Lo sport diventa una scelta che coniuga benessere e divertimento, migliorando notevolmente la qualità della vita di chi lo pratica.Una volta selezionata la disciplina sportiva che più si avvicina alle proprie attitudini, è di fondamentale importanza scegliere l’abbigliamento adeguato al tipo di allenamento che si intende praticare. Le marche che producono abbigliamento sportivo da uomo, presenti sul mercato, sono davvero molteplici: Kappa, Adidas e Puma tra quelle più famose, ma non mancano altri brand che offrono capi di qualità.I produttori più attenti alle ultime tendenze propongono capi che coniugano comodità e stile, sia per chi non vuole rinunciare al giusto look anche in palestra, sia per chi intende indossarli in situazioni casual, magari abbinandoli ad altri capi di abbigliamento per l’uomo

Caratteristiche per l’abbigliamento sportivo

In cima alla lista c’è sicuramente la comodità. Molto spesso si privilegiano capi senza cuciture per assicurare una maggiore naturalezza nei movimenti del corpo. Il tessuto, inoltre, deve essere assorbente ma con alto potere traspirante, in modo da regalare una sensazione di freschezza. È per questo che molti atleti privilegiano il cotone e, tra i tessuti sintetici, la microfibra. Dato l’uso intenso e continuo a cui tali indumenti sono sottoposti è necessario, inoltre, che essi siano facilmente lavabili, che non stingano e che permettano, all’occorrenza, di essere disinfettati senza il rischio di danneggiarli.Tra gli indumenti sportivi indispensabili e dal fascino intramontabile vi sono sicuramente le maglie: a maniche corte o lunghe, spesso ampie, esse sono molto versatili e adatte praticamente a qualunque tipo di sport. I prezzi degli articoli in commercio partono da 3 € circa e possono superare i 1.000 € in caso di prodotti ufficiali delle più famose squadre di calcio, che rientrano tra gli articoli “da collezione”. I pantaloni possono essere lunghi, corti, elasticizzati o normali e realizzati con tessuti diversi, come il cotone, l’acetato e la microfibra. È importante che la scelta ricada su un modello che faciliti i movimenti. Per gli sport a corpo libero dovrebbero essere preferiti quelli più larghi, mentre per il ciclismo o lo spinning la scelta dovrebbe cadere su quelli più aderenti.Anche la biancheria intima di chi pratica sport deve essere acquistata con molta attenzione perché essa si trova a contatto diretto con le parti più delicate del nostro corpo. È fondamentale che sia in grado di assorbire il sudore prodotto e anch’essa non deve ostacolare in alcun modo i movimenti.