Abbigliamento per bambini: un settore in grande espansione

Negli ultimi anni, moltissimi brand dell’alta moda e del prêt-a-porter hanno deciso di investire nell’abbigliamento per bambini, creando delle vere e proprie collezioni ad hoc. Ad esempio, per la primavera estate 2017 si sono viste proposte di fantasie floreali e a righe, motivi etnici e tropicali, che imitano in tutto e per tutto quelle destinate agli adulti. Ad incentivare questo mercato, in costante crescita, contribuiscono anche i social network, dove i vip postano foto dei loro bambini accessoriati dalla testa ai piedi.

Abbigliamento e accessori per bambini: le tendenze più cool

Dando uno sguardo alle vetrine dei negozi, nell’ abbigliamento per bambini spopolano i jeans strappati abbinati a maglie con stampe colorate, oppure i pantaloni eleganti ai quali vengono agganciate delle bretelle, che donano un fascino vecchio stile. Per non parlare poi degli accessori che completano il look, come cappelli, occhiali e zainetti di vari stili e dimensioni. Per quanto possibile, i vestiti per bambina sono ancora più sfiziosi e, anche in questo caso, i tessuti in denim la fanno da padrone grazie alla loro comodità ed elasticità. Possiamo trovare gonne o pantaloni ai quali abbinare bluse e camicette dai colori più sgargianti. Anche gli accessori per bambine di certo non mancano: borsette, fasce per capelli e cerchietti a volontà. Un capitolo a parte è quello che riguarda l’ abito da cerimonia per bambina. Ci si può sbizzarrire con gonne ampie in organza o tulle, adornate da fiocchi e fiori dalle nuance pastello che donano un aspetto da principessina. In alternativa, per le più moderne, troviamo tessuti in felpa o jeans accompagnati da strass e borchie. Per i bambini si tende invece ad andare più sul classico, con completi giacca e pantalone abbinati a cravatte e papillon.

Crescendo, i giovani attribuiscono un’importanza sempre maggiore al proprio aspetto, dal modo di vestire al taglio di capelli e allora via libera ad abbinamenti particolari tra capi coloratissimi oppure ad abiti ispirati alla moda metropolitana.

Le marche commerciali hanno dei prezzi decisamente vantaggiosi. Si possono trovare vestiti tra i 15 € e i 20 €, mentre se parliamo di grandi marche saliamo di prezzo, superando anche i 100 € per una t-shirt. Se si vuole risparmiare un po’, ci si può orientare sul mercato dell’usato. Nel caso specifico dei vestiti per bambini esso è particolarmente fiorente e conveniente, considerando poi che i capi vengono indossati per poco tempo.

Inviaci le tue impressioni - si apre in una nuova finestra o scheda